Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Nomina dei membri dei comitati di esperti nel settore del carbone

La Commissione europea, DG XVII, ha pubblicato un invito a presentare manifestazioni d'interesse per la nomina dei membri della commissione di ricerca sul carbone e dei comitati di esperti tecnici nel settore del carbone.
La Commissione intende designare esperti, sulla base di criteri personali, in veste di membri dei vari comitati tecnici e della commissione di ricerca sul carbone, organismi istituiti nell'ambito del programma di ricerca sul carbone approntato dal trattato della Comunità europea del carbone e dell'acciaio (CECA).
I membri della commissione di ricerca sul carbone dovranno consigliare la Commissione in materia di politica della ricerca per il carbone, collaborare all'elaborazione dei programmi di ricerca ed esprimere pareri in merito alla selezione annuale delle proposte di ricerca avanzate dalla Commissione. Inoltre essi dovranno informare la Commissione sullo stato di avanzamento della ricerca eseguita negli Stati membri e svolgere un esame critico dei risultati del programma di ricerca sul carbone.
Si ricercano membri per i seguenti comitati tecnici:
- scavi minerari;
- infrastruttura e gestione mineraria;
- preparazione del carbone;
- conversione del carbone;
- combustione e gassificazione del carbone.
I loro compiti comprendono la consulenza tecnica da fornire alla Commissione europea e alla commissione di ricerca sul carbone. Essi sono tenuti a partecipare attivamente alle riunioni che si terranno per valutare le relazioni sullo stato d'avanzamento e definitive dei progetti di ricerca CECA. In linea di massima, essi dovranno seguire ed assistere l'esecuzione dei progetti di ricerca e ad alcuni di loro verrà chiesto anche di partecipare al processo di valutazione delle proposte di ricerca.
I membri devono possedere un'esperienza professionale postlaurea di almeno 10 anni in uno dei settori di responsabilità dei comitati tecnici, come specificato sopra. La durata del loro mandato, non remunerato, sarà di tre anni. Le spese di viaggio e di soggiorno verranno tuttavia rimborsate.

Informazioni correlate

Programmi