Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Politica ambientale nei paesi candidati all'adesione: rettifica

È stata apportata una modifica all'importo previsto dell'appalto indetto dalla Direzione generale "Ambiente" della Commissione europea, relativo ad uno studio teso a valutare la politica ambientale nei paesi che hanno presentato domanda d'adesione all'Unione europea, rispetto a quanto pubblicato sulla Gazzetta ufficiale del 17 agosto (GU n. S 181 del 17.8.1999, pag. 34).
Si prevede che sarà messa a disposizione una somma doppia rispetto a quella indicata in precedenza. Infatti la Gazzetta ufficiale afferma che l'importo dell'appalto ammonterà a 400.000 euro (comprensivo di competenze ed altri costi) anziché a 200.000 euro, come pubblicato originariamente.

Informazioni correlate