Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Si attiva il gruppo di pressione per l'energia rinnovabile

Anche questo mese, le tecnologie per l'energia rinnovabile sono state all'ordine del giorno del Parlamento europeo, con la commissione parlamentare per l'industria, le relazioni economiche esterne, la ricerca e l'energia che ha accolto la posizione comune del Consiglio sul pro...
Anche questo mese, le tecnologie per l'energia rinnovabile sono state all'ordine del giorno del Parlamento europeo, con la commissione parlamentare per l'industria, le relazioni economiche esterne, la ricerca e l'energia che ha accolto la posizione comune del Consiglio sul programma di energia rinnovabile Altener II. Il programma si pone l'obiettivo di portare dal 6 al 12 per cento la percentuale delle energie rinnovabili sul totale dell'energia in Europa.
Particolare attenzione è stata riservata alla biomassa, all'energia solare, a quella idroelettrica e a quella eolica, mentre i membri del Parlamento europeo hanno sottolineato l'importanza del finanziamento delle energie rinnovabili a livello dell'UE, per garantire il successo del programma.
Il vicepresidente della Commissione, Loyola De Palacio, ha accolto con piacere il supporto del Parlamento ed ha affermato di essere pronta ad accettare gran parte degli emendamenti da esso proposti al programma, pur mettendo in dubbio l'attuale utilità dei tentativi di sviluppo di una nuova Carta dell'energia, visto il fallimento dei tentativi precedenti.

Informazioni correlate

Programmi