Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Proseguono i preparativi per la partecipazione della Turchia al programma Socrates

In seguito ad un incontro tenutosi il 12 ottobre 1999, la commissione per la cultura, la gioventù, l'istruzione, i mezzi di informazione e lo sport del Parlamento europeo ha annunciato che la Turchia dovrebbe poter prendere parte ai programmi comunitari Socrates e Gioventù per...
In seguito ad un incontro tenutosi il 12 ottobre 1999, la commissione per la cultura, la gioventù, l'istruzione, i mezzi di informazione e lo sport del Parlamento europeo ha annunciato che la Turchia dovrebbe poter prendere parte ai programmi comunitari Socrates e Gioventù per l'Europa.
Un progetto di raccomandazione è stato poi redatto dal presidente Giuseppe Gargani per la seconda lettura sulle posizioni comuni del Consiglio, che verranno discusse in Parlamento il 27 ottobre 1999.
La proposta iniziale della Commissione di coinvolgere la Turchia nei programmi citati risale al maggio del 1996 ed è volta a stabilire collegamenti più stretti tra studenti turchi e studenti dell'UE e a promuovere la democrazia ed il rispetto dei diritti umani in Turchia.
La prima lettura ha avuto luogo nel febbraio 1999, quando il Parlamento ha approvato la proposta della Commissione, vincolandola tuttavia ad alcuni emendamenti. Nel luglio 1999, il Consiglio e la Commissione hanno accettato tali emendamenti ed attualmente la commissione parlamentare competente è preparata ad accettare la posizione comune, che consentirà una prossima partecipazione della Turchia, se tutto il Parlamento seguirà le indicazioni in essa contenute.
Questo sviluppo consentirà l'avvio delle misure preparatorie per l'attuazione dei programmi successivi, che richiederanno indubbiamente un lungo negoziato che inizierà nell'ultimo trimestre del 1999. Il programma Socrates II (destinato a coprire il periodo 2000-2006) è attualmente oggetto di conciliazione tra il Consiglio ed il Parlamento.

Informazioni correlate