Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Cooperazione scientifica e tecnologica tra la Comunità europea e la Russia

Sulla Gazzetta ufficiale è stato recentemente pubblicato il testo dell'Accordo di cooperazione scientifica e tecnologica tra la Comunità europea e la Russia. L'Accordo entrerà in vigore al termine delle procedure di ratifica da ambo le parti, che si prevedono ultimate per i pr...
Sulla Gazzetta ufficiale è stato recentemente pubblicato il testo dell'Accordo di cooperazione scientifica e tecnologica tra la Comunità europea e la Russia. L'Accordo entrerà in vigore al termine delle procedure di ratifica da ambo le parti, che si prevedono ultimate per i prossimi mesi.
Ai sensi dell'Accordo, i ricercatori russi potranno partecipare ai programmi comunitari di ricerca ed i ricercatori dell'UE potranno prendere parte alle corrispondenti attività in Russia. I settori trattati saranno i seguenti:
- ricerca su ambiente e clima, compresa l'osservazione della Terra;
- ricerca su biomedicina e sanità;
- ricerca su agricoltura, silvicoltura e pesca;
- tecnologie industriali e della produzione;
- ricerca sui materiali e metrologia;
- energia non nucleare;
- trasporti;
- tecnologie della società dell'informazione;
- ricerca nel campo delle scienze sociali;
- politica scientifica e tecnologica;
- formazione e mobilità dei ricercatori.
Recentemente è entrato in vigore un accordo globale di partenariato e cooperazione tra l'Unione europea e la Russia, che prevedeva tra le sue disposizioni il negoziato di "intese specifiche" nei settori della scienza e della tecnologia; l'Accordo nasce proprio in questo contesto.
L'intero testo dell'Accordo è disponibile in Internet presso il sito Gazzetta ufficiale delle Comunità europee.

Informazioni correlate

Paesi

  • Russia