Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Sistema di collegamento dei riferimenti per scienziati che conducono ricerche on line

Il "Digital Object Identifier" (DOI) (identificatore digitale di oggetti) è un sistema di identificazione per la proprietà intellettuale nell'ambiente digitale, sviluppato dalla "Fondazione internazionale DOI" per conto dell'industria dell'editoria.
I suoi obiettivi sono forni...
Il "Digital Object Identifier" (DOI) (identificatore digitale di oggetti) è un sistema di identificazione per la proprietà intellettuale nell'ambiente digitale, sviluppato dalla "Fondazione internazionale DOI" per conto dell'industria dell'editoria.
I suoi obiettivi sono fornire un quadro per la gestione del contenuto intellettuale, collegare i clienti agli editori, facilitare il commercio elettronico e permettere la gestione automatizzata del copyright.
I 12 editori scientifici e accademici coinvolti nella realizzazione dell'iniziativa ritengono che "cambierà il modo in cui gli scienziati utilizzano Internet per condurre ricerche on line".
Tale sistema, che si pensa verrà lanciato durante il primo trimestre del 2000, permetterà ai ricercatori di collegare i riferimenti di un articolo di rivista al contenuto di un articolo di rivista citato, solitamente situato in un server diverso e pubblicato da un editore diverso.
Al momento del lancio, verranno collegati tramite questo servizio circa tre milioni di articoli attinti da migliaia di riviste, ai quali si aggiungeranno, da quel momento in poi, più di mezzo milione di articoli l'anno.