Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Il programma "Cultura 2000" è pronto per l'adozione

Il programma "Cultura 2000", lo strumento comunitario di finanziamento e programmazione per la cooperazione culturale, è pronto per l'adozione da parte del Consiglio europeo e del Parlamento, a seguito dell'accordo raggiunto in seno al comitato di conciliazione il 9 dicembre 1...
Il programma "Cultura 2000", lo strumento comunitario di finanziamento e programmazione per la cooperazione culturale, è pronto per l'adozione da parte del Consiglio europeo e del Parlamento, a seguito dell'accordo raggiunto in seno al comitato di conciliazione il 9 dicembre 1999.
"Cultura 2000" sostituisce gli attuali tre programmi culturali, "Kaleidoscope", "Ariane" e "Raphael", concentrandosi sulla loro efficacia complessiva e migliorandola.
È stato raggiunto un accordo su un bilancio di 167 milioni di euro per un periodo quinquennale (dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2004). Tale bilancio rappresenta un aumento del 30 per cento in termini reali rispetto all'importo totale dei tre programmi precedenti. Esso coprirà azioni innovative e sperimentali (45 per cento), azioni integrate (35 per cento), avvenimenti culturali speciali (10 per cento), dedicando il restante 10 per cento alle spese rimanenti.
Gli obiettivi del programma sono contribuire alla promozione di un'area culturale comune agli europei, sostenendo la cooperazione tra artisti creativi, operatori culturali, promotori pubblici e privati, le attività delle reti culturali e di altri partner, così come gli istituti culturali degli Stati membri.