Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

La Commissione emenda le norme in materia di etichettatura degli alimenti contenenti OGM

La Commissione europea ha pubblicato di recente un emendamento all'ultimo regolamento del Consiglio in materia di etichettatura degli alimenti prodotti a partire da organismi geneticamente modificati (vedi RCN 13820).
L'emendamento rientra nella sfera di reazioni alle apprensi...
La Commissione europea ha pubblicato di recente un emendamento all'ultimo regolamento del Consiglio in materia di etichettatura degli alimenti prodotti a partire da organismi geneticamente modificati (vedi RCN 13820).
L'emendamento rientra nella sfera di reazioni alle apprensioni suscitate da alcuni prodotti alimentari che possono accidentalmente essere contaminati con materiale geneticamente modificato.
I produttori devono poter dimostrare che la presenza di materiale geneticamente modificati nei loro prodotti è accidentale e al di sotto della soglia minima, al fine di trarre vantaggio dagli emendamenti alla normativa in materia di etichettatura.
Informazioni particolareggiate sono disponibili sulla Gazzetta ufficiale delle Comunità europee.