Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

L'Unione europea approva l'emendamento al Protocollo di Montreal

In un futuro prossimo potrebbero essere imposti controlli più rigorosi sulle sostanze il cui impiego provoca la riduzione dello strato d'ozono, in seguito alla pubblicazione della proposta della Commissione concernente la conclusione, da parte dell'Unione europea, dell'emendam...
In un futuro prossimo potrebbero essere imposti controlli più rigorosi sulle sostanze il cui impiego provoca la riduzione dello strato d'ozono, in seguito alla pubblicazione della proposta della Commissione concernente la conclusione, da parte dell'Unione europea, dell'emendamento al Protocollo di Montreal sulle sostanze che riducono lo strato d'ozono.
La proposta di decisione del Consiglio mira a conseguire l'approvazione del terzo emendamento a tale normativa, sulla quale è stato raggiunto un accordo nel settembre 1997. Si ritiene ora che l'emendamento sia necessario, in quanto recenti prove dimostrano che si rende necessario un più elevato livello di controllo sul commercio delle sostanze che riducono l'ozono, rispetto a quanto previsto dal Protocollo di Montreal modificato nel 1992.