Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Studenti europei voleranno in gravità zero

Nell'ottobre di quest'anno circa 120 studenti ricercatori provenienti da tutta l'Europa avranno l'opportunità di sperimentare la quasi totale assenza di gravità. L'Agenzia spaziale europea (ASE) li farà volare a bordo di un Airbus A-300 specificamente adattato, che decollerà d...
Nell'ottobre di quest'anno circa 120 studenti ricercatori provenienti da tutta l'Europa avranno l'opportunità di sperimentare la quasi totale assenza di gravità. L'Agenzia spaziale europea (ASE) li farà volare a bordo di un Airbus A-300 specificamente adattato, che decollerà dall'aeroporto di Bordeaux-Mérignac (Francia), allo scopo di condurre esperimenti in assenza di peso e collaudare strumenti ed apparecchiature prima di procedere al volo spaziale.
L'ASE sta organizzando tale escursione quale opportunità istruttiva rivolta agli studenti universitari per consentire loro di progettare i propri esperimenti personali sulla microgravità e quindi metterli alla prova in volo. L'ASE spera inoltre che tale iniziativa aumenti la popolarità della scienza e della tecnologia presso i giovani europei ed incentivi il sostegno locale ai gruppi di studenti.
Per ottenere un posto in tale volo gli studenti devono aver compiuto 18 anni e devono presentare (entro il 31 marzo) i progetti preliminari degli esperimenti che intendono effettuare. Un primo elenco di progetti selezionati sarà comunicato a metà di aprile, in previsione della selezione finale, ed i vincitori saranno proclamati in giugno.
L'ASE potrà inoltre invitare le persone che presentano esperimenti di portata eccezionale ad effettuare, in una fase successiva, un secondo volo nell'ambito di una campagna professionale di volo parabolico. L'annuncio del concorso riporta inoltre che l'Agenzia sta studiando se sia possibile inviare alcuni di loro sulla stazione spaziale internazionale.