Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Opportunità di individuare le norme di qualità relative alle sostanze prioritarie nel settore della politica delle acque

La Direzione generale dell'Ambiente intende pubblicare un bando di gara relativo allo studio degli obiettivi che la Commissione dovrebbe considerare al momento di stabilire le norme che regolano le "sostanze prioritarie" nel settore dell'inquinamento delle acque.
Tali sostanze prioritarie verranno disciplinate dalla futura "direttiva quadro sulla qualità delle acque", sulla base di un approccio che combina le misure di controllo delle emissioni e gli obiettivi di qualità delle risorse idriche. Le proposte relative alle misure di controllo delle emissioni verranno elaborate nell'ambito di uno studio distinto ma parallelo.
Lo studio sulla definizione degli obiettivi di qualità delle acque per le sostanze prioritarie si concentrerà fondamentalmente sullo sviluppo di una metodologia, la raccolta e la valutazione dei dati, nonché la formulazione di una proposta in merito agli obiettivi di qualità per le sostanze prioritarie nel campo della politica delle acque.

Informazioni correlate