Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Il Parlamento europeo ed il Consiglio adottano un programma energetico

Il programma ALTENER per promuovere le fonti energetiche rinnovabili e per sostenere la realizzazione, entro il 2010, di una strategia comunitaria e di un piano d'azione per le fonti energetiche rinnovabili, verrà attuato per il periodo 1998-2002 in seguito ad una decisione de...
Il programma ALTENER per promuovere le fonti energetiche rinnovabili e per sostenere la realizzazione, entro il 2010, di una strategia comunitaria e di un piano d'azione per le fonti energetiche rinnovabili, verrà attuato per il periodo 1998-2002 in seguito ad una decisione del Parlamento europeo e del Consiglio dell'Unione europea.
La decisione entrerà in vigore il 19 aprile 2000, ovvero il ventesimo giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale delle Comunità europee.
Il programma si pone gli obiettivi prioritari di contribuire a creare le condizioni giuridiche, socioeconomiche ed amministrative necessarie per attuare il piano d'azione comunitario per le fonti energetiche rinnovabili, nonché di promuovere gli investimenti privati e pubblici nei settori della produzione e dello sfruttamento delle energie ottenute da fonti rinnovabili.
Questi due obiettivi specifici dovrebbero concorrere al conseguimento degli obiettivi generali della Comunità, relativi alla limitazione delle emissioni di biossido di carbonio, all'aumento della quota delle fonti energetiche rinnovabili ed alla riduzione della dipendenza dalle importazioni di energia, nonché al contemporaneo soddisfacimento degli interessi sociali ed economici.
La dotazione finanziaria per l'esecuzione del programma ammonta a 77 milioni di euro.
Il programma finanzierà le seguenti azioni e misure:
- studi ed altre azioni per sviluppare il potenziale delle fonti energetiche rinnovabili;
- azioni pilota d'interesse comunitario volte a creare o ad ampliare le strutture e gli strumenti per lo sviluppo delle fonti energetiche rinnovabili;
- misure volte a sviluppare le strutture dell'informazione, dell'insegnamento e della formazione e ad incoraggiare la cooperazione a livello internazionale ed interregionale;
- azioni di monitoraggio e di valutazione.
La Commissione europea sarà responsabile dell'esecuzione finanziaria e dell'attuazione del programma ALTENER.
In una dichiarazione congiunta, il Parlamento europeo, il Consiglio e la Commissione "dichiarano che nell'ambito della prossima revisione del programma dovrebbe essere presa in esame l'apertura del programma ALTENER ai paesi mediterranei associati di cui al programma MEDA".

Informazioni correlate

Programmi