Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

La Commissione adotta un programma relativo alle autopsie sui bovini

Nel proseguire i propri sforzi per frenare la diffusione del morbo della mucca pazza (encefalopatia spongiforme bovina - ESB) in Europa, la Commissione europea ha adottato un programma relativo alle autopsie sui bovini nell'UE. Circa 65.000 test verranno eseguiti sui capi di b...
Nel proseguire i propri sforzi per frenare la diffusione del morbo della mucca pazza (encefalopatia spongiforme bovina - ESB) in Europa, la Commissione europea ha adottato un programma relativo alle autopsie sui bovini nell'UE. Circa 65.000 test verranno eseguiti sui capi di bestiame più a rischio.
Secondo la Commissione europea, i risultati di questi test dovrebbero fornire un quadro più accurato dell'incidenza dell'ESB nell'UE e dei modelli del potenziale infettivo nella popolazione animale.
Lo scorso anno, la Commissione ha convalidato tre test post mortem che verranno impiegati al fine di monitorare e studiare tale patologia in Europa. Verranno condotti programmi di monitoraggio annuali sui capi deceduti negli allevamenti, sui capi macellati d'urgenza per malattia e sui capi che presentano comportamenti o sintomi neurologici della patologia.
Il programma dei test verrà valutato al termine di sei mesi, per verificare se occorrano ulteriori perfezionamenti.

Informazioni correlate

Argomenti

Alimentari