Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Riflessioni su 25 anni di sicurezza nucleare nell'UE

Nel quadro di una riflessione sui 25 anni di attività comunitaria volta all'armonizzazione dei criteri e dei requisiti di sicurezza nucleare nell'Unione europea, la Direzione generale dell'Ambiente indirà tra breve un bando di gara per la realizzazione di uno studio teso a:
- preparare un'analisi, una sintesi ed alcune valutazioni dei principali risultati ottenuti a seguito di attività condotte a livello comunitario, in ottemperanza alle risoluzioni del Consiglio del 1975 e 1992 sui "problemi tecnologici legati alla sicurezza nucleare", tenendo in debita considerazione le attività correlate;
- preparare una panoramica sulle filosofie e sulle prassi in materia di sicurezza negli Stati membri dell'UE, tenendo conto della loro specificità nazionale in termini di quadro giuridico, tipo ed età dei reattori nucleari attivi;
- fornire elementi per l'elaborazione di una strategia per attività future nel quadro delle risoluzioni del Consiglio, con particolare attenzione al contesto dell'allargamento dell'UE.
L'inizio della procedura di aggiudicazione è previsto per il maggio 2000.

Argomenti

Fissione nucleare