Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Progettazione di un deposito temporaneo per rifiuti radioattivi

Il sito di Ispra del Centro comune di ricerca richiede uno o più depositi provvisori per immagazzinare temporaneamente 15.000 metri cubi di rifiuti radioattivi (di livello basso, intermedio e alto) e di materiali nucleari, prima di essere eventualmente trasferiti al di fuori del sito.
Si prevede che, oltre al/ai magazzino/i principale/i, ogni deposito sia dotato di zone di accesso regolamentate per il passaggio del personale e dei materiali, di stanze per servizi ordinari, di servizi igienici e spogliatoi, di una sala di comando e di un gabinetto di radioprotezione. I servizi comprenderanno, in generale, un impianto di riscaldamento e di aerazione, un sistema di distribuzione dell'energia elettrica, un sistema di rilevamento d'incendio e di protezione antincendio, un sistema di controllo delle radiazioni, un sistema di rilevamento e raccolta dei rifiuti liquidi, apparecchiature per la manipolazione meccanica per barili e contenitori, apparecchiature di sorveglianza ed un impianto di sicurezza.
La gara d'appalto in oggetto si svolgerà con procedura ristretta. Per ulteriori informazioni si invita a consultare il testo ufficiale del bando di gara i cui estremi di pubblicazione sono specificati più avanti.

Argomenti

Fissione nucleare