CORDIS
Risultati della ricerca dell’UE

CORDIS

Italiano IT

Notizie

Italiano IT

Gli eurodeputati chiedono di rinviare la decisione sull'EPLA

Gli eurodeputati hanno deciso di rinviare una decisione riguardante l'approvazione dell'adesione della Comunità all'accordo sulla risoluzione dei conflitti in tema di brevetti europei (European Patent Litigation Agreement, EPLA).

Il dibattito sulle modalità migliori per raff...

Politiche e direttive

Gli eurodeputati hanno deciso di rinviare una decisione riguardante l'approvazione dell'adesione della Comunità all'accordo sulla risoluzione dei conflitti in tema di brevetti europei (European Patent Litigation Agreement, EPLA).

Il dibattito sulle modalità migliori per rafforzare la protezione dei diritti di proprietà intellettuale nell'Unione europea è in corso da molti anni. La Commissione ha cercato a più riprese di introdurre un brevetto comunitario, ma finora i tentativi sono stati bloccati dal Consiglio. Il principale ostacolo è costituito dalla lingua in cui possono essere registrati i brevetti.

Il commissario per il Mercato interno e i servizi, Charlie McCreevy, ha proposto l'adesione all'accordo EPLA grazie al quale verrebbe istituito un tribunale europeo dei brevetti competente per le violazioni in materia di brevetti europei. Il tribunale potrebbe emettere decisioni sui brevetti in tutti gli Stati membri dell'UE.

La maggior parte degli eurodeputati non si oppone all'idea dell'EPLA, ma è preoccupata per un'evidente carenza di controllo democratico delle procedure di concessione dei brevetti. Il Parlamento ha pertanto chiesto una consulenza al servizio giuridico in merito alle conseguenze dell'adesione.