Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

INCO-DC: cooperazione scientifica con i paesi in via di sviluppo

La Commissione europea, DG XII, ha lanciato un invito a presentare proposte relative ad attività RST di cooperazione con i paesi in via di sviluppo, nel quadro del programma specifico di RST nel settore della cooperazione con i paesi terzi e le organizzazioni internazionali (INCO).

Le proposte dovranno riguardare temi specifici delle seguenti aree del programma di lavoro:

- area C.1: settori di importanza generale:
. 1.1: gestione sostenibile delle risorse naturali rinnovabili;
. 1.2: miglioramento sostenibile della produzione agricola e agroindustriale;
. 1.3: salute;

- area C.2: altri settori di interesse comune:
. 2.1: tecnologie dell'informazione;
. 2.3: biotecnologie;
. 2.4: tecnologie di produzione e dei materiali.

Per ogni settore il testo dell'invito riporta l'elenco dei temi per i quali si possono presentare proposte. Per i settori 1.1 e 1.2 è possibile presentare proposte relative anche a numerosi altri temi prioritari per le aree regionali.

La maggioranza dei temi saranno oggetto di progetti cofinanziati; per alcune aree si ricorrerà ad azioni concertate. I progetti cofinanziati devono includere almeno due partner stabiliti negli Stati membri (oppure in uno Stato membro ed in un paese associato - SEE o Israele) e uno o più partner di paesi in via di sviluppo. Sarà accordata una priorità speciale ai progetti che implicano due o più partner di paesi in via di sviluppo differenti, ma situati nella stessa area geografica. Le azioni concertate devono includere almeno tre partner dell'UE/paesi associati e tre di paesi in via di sviluppo.

I candidati dovranno procurarsi il programma di lavoro 1997, il fascicolo informativo e il testo integrale dell'invito a presentare proposte.

Informazioni correlate

Programmi