Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

La Commissione finanzia la riconversione in Francia

La Commissione europea ha approvato una serie di programmi che rientra nell'obiettivo 2 dei Fondi strutturali per finanziare la ristrutturazione di 12 regioni francesi.

Complessivamente le regioni sul territorio francese riceveranno 1,498 miliardi di ECU sotto forma di finanz...
La Commissione europea ha approvato una serie di programmi che rientra nell'obiettivo 2 dei Fondi strutturali per finanziare la ristrutturazione di 12 regioni francesi.

Complessivamente le regioni sul territorio francese riceveranno 1,498 miliardi di ECU sotto forma di finanziamenti comunitari. Inoltre la dotazione sarà affiancata da forme di finanziamento dei settori pubblico e privato francese che porteranno alle regioni interessate in totale 4.300 miliardi di ECU. I programmi incentiveranno la situazione occupazionale in queste regioni, con la prospettiva di creare 80.000 nuovi posti di lavoro. Saranno attuate delle misure per assistere le imprese e migliorare l'ambiente commerciale, sostenere la ricerca, le pari opportunità e le attività per la tutela ambientale.

Le regioni che beneficeranno degli stanziamenti provenienti dai Fondi strutturali sono le seguenti:

- Alsazia: 21,9 milioni di ECU;
- Alvernia: 82,3 milioni di ECU;
- Bassa Normandia: 80,3 milioni di ECU;
- Bretagna: 118,3 milioni di ECU;
- Centro: 38,0 milioni di ECU;
- Champagne-Ardenne: 113,8 milioni di ECU;
- Nord-Pas-de-Calais: 375,4 milioni di ECU;
- Paesi della Loira: 162,5 milioni di ECU;
- Piccardia: 139,6 milioni di ECU;
- Poitou-Charentes: 62,9 milioni di ECU;
- Provenza-Alpi-Costa Azzurra: 154,4 milioni di ECU;
- Rhône-Alpes: 148,9 milioni di ECU.


Fonte: Commissione europea, Servizio del portavoce

Informazioni correlate

Paesi

  • Francia