Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Compact disc riguardante la gestione delle scorie radioattive

La Commissione europea, DG XI, ha pubblicato un invito a presentare proposte per la realizzazione di un compact disc multimediale che spieghi in che modo viene effettuata la gestione delle scorie radioattive nell'Unione europea.

Lo scopo è di realizzare un sistema di informazione relativo alla gestione delle scorie radioattive nell'Unione europea. Se il compact disc è probabilmente il mezzo più adeguato, in opzione verrà presa in considerazione anche la creazione di un sito su Internet.

Il contenuto del pacchetto informativo dovrà comprendere i seguenti settori:

- radiazione e relativi effetti sugli esseri umani;
- origine delle scorie radioattive;
- quantità di scorie radioattive prodotte nell'UE;
- trattamento e condizionamento dei rifiuti;
- trasporto di scorie radioattive;
- stoccaggio provvisorio, pratiche di smaltimento, selezione del sito per depositi sotterranei, ecc.

Non si impongono esigenze specifiche di progettazione per quanto riguarda i siti in oggetto. Il testo commentato e in sovraimpressione sarà connesso alla parte visiva, tenendo presente che sei versioni linguistiche saranno prodotte (inglese, francese, tedesco, spagnolo, svedese e russo).

Il lavoro dovrà essere completato entro 12 mesi, sarà condotto in stretta collaborazione con i servizi della Commissione interessati (DG XI C/3), e prenderà in considerazione il lavoro precedente svolto in seno al programma R&S della Commissione relativo a "Gestione e smaltimento delle scorie radioattive" (DG XII F/5).