Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Proposto un nuovo quadro normativo per il marketing delle apparecchiature terminali di telecomunicazione

La Commissione europea ha adottato una proposta di direttiva volta alla semplificazione del marketing delle apparecchiature terminali di telecomunicazione in tutti gli Stati membri.

La proposta sostituirà le attuali direttive che risalgono all'inizio degli anni '90, ridurrà i...
La Commissione europea ha adottato una proposta di direttiva volta alla semplificazione del marketing delle apparecchiature terminali di telecomunicazione in tutti gli Stati membri.

La proposta sostituirà le attuali direttive che risalgono all'inizio degli anni '90, ridurrà il tempo occorrente all'immissione di nuove apparecchiature sul mercato ed estenderà il mercato unico a tutti i tipi di apparecchiature terminali di telecomunicazione, radio o via cavo. Il nuovo quadro normativo sarà rapido, flessibile e basato sull'autocertificazione da parte dell'industria piuttosto che su prove di organismi esterni.

Tale quadro, con il suo regime regolamentare di gran lunga più snello, è stato proposto poiché per una serie di ragioni le disposizioni esistenti si sono dimostrate troppo lente e pesanti. Le nuove tecnologie, la riduzione dei cicli vitali dei prodotti, la liberalizzazione dei mercati delle telecomunicazioni e l'esperienza maturata con le attuali direttive hanno contribuito alla definizione della proposta della Commissione in favore dello snellimento del quadro normativo.


Fonte: Commissione europea, Servizio del portavoce