Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Il Comitato direttivo scientifico sulla salute dei consumatori e sulla sicurezza alimentare - Invito a presentare espressioni di interesse

La Commissione europea, DG XXIV, ha pubblicato un invito a presentare espressioni di interesse rivolto a esperti nel settore scientifico interessati a far parte in qualità di membro del Comitato direttivo scientifico sulla salute dei consumatori e sulla sicurezza alimentare (CDS) appena costituitosi.

Attualmente esistono sei Comitati scientifici, creati dalla Commissione, che trattano questioni collegate agli alimenti, all'alimentazione degli animali, ai pesticidi, alla tossicologia e alla ecotossicità, agli aspetti veterinari e alla cosmesi. Onde poter coordinare il lavoro di tali comitati, e quindi consigliare la Commissione in merito a questioni non coperte dagli altri comitati scientifici e sulle encefalopatie spungiformi trasmissibili (BSE), la Commissione europea ha deciso di istituire un Comitato direttivo scientifico sulla salute dei consumatori e sulla sicurezza alimentare.

Il mandato del CDS è enunciato nella decisione della Commissione del 10 giugno 1997. Il comitato sarà composto da otto esperti, non membri di alcun altro dei sei comitati scientifici, e dai presidenti degli altri comitati scientifici. I membri si incontreranno circa dieci volte all'anno. Un contributo importante sarà richiesto ai membri del comitato per i lavori di preparazione e di svolgimento.

Questo invito a presentare espressioni di interesse è rivolto agli esperti, sia europei che non, attivi in uno o più settori relativi alla salute dei consumatori.

Sarà data preferenza ai canditati aventi:

- più di 15 anni di esperienza professionale nel settore della salute dei consumatori (compresa la salute ed il benessere degli animali, la salute delle piante e quella ambientale);
- esperienze circa la valutazione dei rischi;
- esperienze nel fornire consigli scientifici a livello nazionale o internazionale;
- esperienze di lavoro in un ambiente pluridisciplinare e internazionale;
- provati meriti scientifici;
- esperienza nella gestione scientifica.

Un comitato di selezione, presieduto da un eminente scienziato nominato dalla Commissione e dai rappresentanti dei servizi della Commissione che si occupano di salute del consumatore e di ricerca scientifica, selezionerà i candidati più idonei tra le candidature inoltrate entro il termine specificato; da questa selezione la Commissione nominerà gli otto membri del CDS.

Informazioni correlate