Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Programma MAST III: invito a presentare proposte

La DG XII della Commissione europea ha pubblicato un invito a presentare proposte per attività di RST nel quadro del programma specifico di RST nel settore delle scienze e tecnologie marine (MAST).

L'invito è rivolto a proposte per azioni di RST nei settori seguenti del programma di lavoro MAST:

- Settore A: scienze marine:
. A.1: ricerca sui sistemi marini:
. A.1.1: meccanismi della circolazione e dello scambio delle masse d'acqua;

- Settore B: ricerca marina strategica:
. B.1: ricerche sui mari costieri e sulla piattaforma continentale:
. B.1.1: processi e morfodinamica dell'ambiente costiero;
. B.1.3: metodologia applicata al monitoraggio, alla previsione e alla gestione della piattaforma continentale e delle zone costiere;
. B.2: ingegneria costiera e difese naturali:
. B.2.2: telerilevamento;

- Settore C: tecnologie marine:
. C.2: sistemi avanzati:
. C.2.1: piattaforme non abitate e sistemi autonomi;
. C.2.2: apparecchiature di misurazione e campionatura oceanografiche;

- Settore D: iniziative di sostegno:
. D.3: modellizzazione, gestione dei dati oceanografici e controllo di qualità per la ricerca e le applicazioni operative.

Nelle proposte deve essere spiegato in modo chiaro come verrà affrontato l'obiettivo di creare una capacità europea di previsioni operative nel settore dei mari e degli oceani. Le priorità da prendere in esame sono le seguenti:

- perfezionamento della simulazione operativa dei processi fisici, chimici, biologici e relativi alla sedimentazione;
- perfezionamento delle tecnologie e delle metodologie per ottimizzare la selezione dei siti di controllo più adeguati; raccolta, manipolazione e trattamento dei dati raccolti in questi siti;
- metodi utilizzati per integrare le osservazioni nei modelli numerici di simulazione.

È indispensabile sviluppare simultaneamente le capacità di osservazione, la modellizzazione integrata e il trattamento coordinato di flussi di informazioni e di dati. Si dovrà tener conto in modo particolare delle esigenze degli utilizzatori finali che emergono dagli attuali sistemi di previsione operativa nel settore marino.

In genere le attività di ricerca saranno eseguite con azioni a compartecipazione finanziaria e concertate. Può essere reso disponibile un contributo finanziario da parte della Comunità al fine di facilitare la partecipazione di soggetti dei paesi dell'Europa centrale e orientale, dell'ex Unione Sovietica e di quelli in via di sviluppo.

Prima di preparare le proposte, i candidati dovranno ottenere dalla Commissione copie dell'ultima edizione del fascicolo informativo e del programma di lavoro.

Informazioni correlate

Programmi