Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Gestione energetica e sua potenziale ottimizzazione nei settori industriali

La DG XI della Commissione europea ha pubblicato un invito a presentare offerte per l'esecuzione di uno studio sulla gestione energetica e sua potenziale ottimizzazione nei settori industriali.

Lo studio conseguirà gli obiettivi seguenti:

- a) costituzione della relazione diretta tra il rendimento energetico e l'impatto ambientale degli impianti industriali attraverso l'emissione di sostanze, compresi gli scarichi calorici (di liquidi non a temperatura ambiente) nell'ambiente;
- b) indagine sui mezzi di produzione, consumo e recupero di energia, compreso il recupero di energia proveniente da fonti secondarie (utilizzo di combustibili sostitutivi che permettano il recupero dell'energia calorica di alcune sostanze considerate rifiuti); identificazione dei processi e delle pratiche più redditizie in termini di energia e di ambiente;
- c) valutazione economica dei processi e delle pratiche identificate precedentemente (analisi costo-redditività);
- d) stima numerica delle possibili riduzioni di emissioni industriali nell'Unione europea e dei costi associati.

La descrizione dettagliata delle mansioni che il contraente dovrà svolgere figurano nell'allegato tecnico del dossier di gara. Lo studio dovrà essere ultimato entro 12 mesi dalla firma del contratto.