Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

IDEALFIT: nuovo concetto per la ricerca di partner

IDEALFIT è una nuova iniziativa che si prefigge di aiutare le imprese e gli istituti di ricerca a trovare il giusto partner per la partecipazione al programma ESPRIT. Dietro l'acronimo ci sono partner di 18 paesi europei, nonché Israele, che mettono insieme le proprie conoscen...
IDEALFIT è una nuova iniziativa che si prefigge di aiutare le imprese e gli istituti di ricerca a trovare il giusto partner per la partecipazione al programma ESPRIT. Dietro l'acronimo ci sono partner di 18 paesi europei, nonché Israele, che mettono insieme le proprie conoscenze locali in Punti di contatto nazionali. Ogni partner è già attivo nella promozione di ESPRIT nel proprio paese.

Il progetto ha elaborato un nuovo concetto di ricerca di partner, al fine di svolgere il lavoro in comune e in modo coordinato con le attività esistenti quali, ad esempio, CORDIS. Ulteriori informazioni possono essere ottenute dai partner IDEALFIT nazionali, dei quali è possibile trovare informazioni particolareggiate sulla homepage IDEALFIT (vedi qui sotto).

La homepage IDEALFIT consente ai partecipanti anche di controllare e comunicare on-line con l'intero progetto.

Un'azione importante rivolta ai potenziali proponenti interessati è stata lanciata per la Giornata d'informazione ESPRIT, del 29 settembre 1997, e per EITC 97, la conferenza ed esposizione annuale organizzata da ESPRIT, che si terrà dal 24 al 26 novembre 1997. L'iniziativa IDEALFIT sarà presente nel corso di questi due importanti avvenimenti ESPRIT, e rappresenterà un punto di incontro e informazione rivolto in particolare ai nuovi arrivati e ai potenziali consorzi.

L'intento è di far incontrare le ideali combinazioni di partner interessati, sia prima del loro arrivo a Bruxelles che durante il loro soggiorno. Le organizzazioni interessate devono soltanto completare un semplice modulo, distribuito a ogni partner IDEALFIT, e quindi cercare e trovare i partner più idonei. Sarà data risposta a ogni organizzazione che compilerà il modulo.


Fonte: Commissione europea, DG III

Informazioni correlate