Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Effetti socioeconomici del tunnel sotto la Manica

La Commissione europea, DG VII, ha pubblicato la relazione finale sull'azione COST 317, che aveva per oggetto l'esame degli effetti socioeconomici del tunnel sotto la Manica. Otto paesi (Belgio, Francia, Regno Unito, Irlanda, Paesi Bassi, Danimarca, Spagna e Svizzera) hanno pa...
La Commissione europea, DG VII, ha pubblicato la relazione finale sull'azione COST 317, che aveva per oggetto l'esame degli effetti socioeconomici del tunnel sotto la Manica. Otto paesi (Belgio, Francia, Regno Unito, Irlanda, Paesi Bassi, Danimarca, Spagna e Svizzera) hanno partecipato al progetto comune di ricerca, volto a far meglio comprendere l'impatto di tali grandi progetti infrastrutturali sull'ambiente socioeconomico.

Avviato nel 1991 per iniziativa della Francia, il progetto mette in rilievo le difficoltà insite nell'esame della questione, ancora più evidenti se collocate in un contesto scientifico. La relazione finale sull'azione COST 317 è quindi essenzialmente una presentazione della situazione aggiornata della valutazione degli effetti socioeconomici di grandi progetti infrastrutturali ed illustra i risultati di un'importante azione di raccolta di dati, integrati da analisi che delineano orientamenti futuri.

Risulta piuttosto chiaro dalla relazione che le pratiche di valutazione degli effetti socioeconomici si trovano tuttora in fase evolutiva, che riflettono culture diverse, che possono ricorrere a nuove tecniche di investigazione (per esempio l'analisi delle immagini satellitari), e che, per ora, non esiste in questo campo un corpus dottrinale largamente accettato.


Fonte: Commissione europea, DG XIII

Informazioni correlate

Programmi