Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Proposta della Commissione per la liberalizzazione dei servizi di telefonia

La Commissione europea ha adottato una proposta di direttiva per raggiungere in tutta Europa, entro il 1° gennaio 2000, la possibilità di preselezionare il vettore e di mantenere il proprio numero telefonico.

La proposta mira ad offrire agli utenti la possibilità di scegliere...
La Commissione europea ha adottato una proposta di direttiva per raggiungere in tutta Europa, entro il 1° gennaio 2000, la possibilità di preselezionare il vettore e di mantenere il proprio numero telefonico.

La proposta mira ad offrire agli utenti la possibilità di scegliere per i servizi, ad esempio per le chiamate a lunga distanza, fornitori diversi rispetto a quelli locali. Dopo il 1° gennaio 2000, dovrebbe altresì essere disponibile l'opzione di fare questa preselezione in automatico, senza la necessità di comporre altri numeri o di utilizzare apparecchi diversi. Dalla stessa data, poi, gli utenti potranno mantenere il proprio numero telefonico pur passando ad un fornitore di servizi diverso.

La direttiva proposta fa seguito a consultazioni di ampio raggio svoltesi all'inizio dell'anno e dovrebbe fornire una ulteriore garanzia che la liberalizzazione del mercato delle telecomunicazioni incoraggerà la concorrenza e la scelta degli utenti, con un sistema di numerazione non discriminatorio e di facile utilizzo.


Fonte: Commissione europea, servizio del portavoce