Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Fattibilità di un criterio di misurazione preventiva della qualità dell'acqua di balneazione

La Commissione europea, DG XII, ha pubblicato il resoconto di un seminario sulla "Fattibilità tecnica di un criterio di misurazione preventiva volto a gestire la qualità dell'acqua di balneazione". Il seminario si è svolto a Sitges (Spagna) nell'aprile 1997 con il supporto del...
La Commissione europea, DG XII, ha pubblicato il resoconto di un seminario sulla "Fattibilità tecnica di un criterio di misurazione preventiva volto a gestire la qualità dell'acqua di balneazione". Il seminario si è svolto a Sitges (Spagna) nell'aprile 1997 con il supporto del programma specifico nel settore della normazione, delle misure e delle prove (SMT).

L'intento del seminario era di rendere disponibile un altro strumento d'informazione a sostegno dei progressi fatti nel miglioramento della qualità dell'acqua di balneazione in Europa, sulla base della direttiva 76/160/CEE. Questa direttiva, adottata nel 1976, ha permesso di migliorare sensibilmente la qualità dell'acqua. Essa impone tuttavia soltanto un processo di monitoraggio annuale.

Lo sviluppo di sistemi di misurazione permetterebbe di fornire quotidianamente al pubblico le informazioni essenziali in materia di qualità dell'acqua di balneazione in un'area precisa. La qualità dell'acqua di balneazione può essere assai da fattori quali le variazioni meteorologiche. Con un'integrazione in linea e strumenti computerizzati per misurare e modellare le condizioni dell'acqua, i livelli di deflusso e le concentrazioni batteriche, nonché le previsioni meteorologiche ed i servizi di informazione geografica si potrebbero rendere disponibili al pubblico servizi di informazione sulla qualità dell'acqua di balneazione in un formato facilmente accessibile. Il ricorso a tali servizi consentirebbe ai cittadini di essere meglio informati in merito alle condizioni presenti nelle aree limitrofe.

Gli atti del seminario comprendono le conclusioni di ciascuna sessione ed i testi delle conferenze introduttive. In allegato sono riportati alcuni documenti presentati durante la manifestazione.


Fonte: Commissione europea, DG XII

Informazioni correlate

Programmi