Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Ricerca delle future aree di controllo POP

La Commissione europea, DG XI, ha pubblicato un invito a presentare proposte per la realizzazione di uno studio relativo alla ricerca delle future aree di controllo POP.

Lo studio dovrà perseguire i seguenti obiettivi:

- a) elaborazione di un elenco di prodotti chimici che soddisfano criteri POP (persistent organic pollutant - inquinanti organici persistenti);
- b) identificazione di prodotti che potrebbero essere contaminati da sostanze classificate POP dalla CEE (Commissione economica per l'Europa delle Nazioni Unite).

La descrizione dettagliata delle mansioni che devono essere svolte dal contraente è inclusa nell'allegato tecnico della gara di appalto. Lo studio dovrà essere completato entro 6 mesi a decorrere dalla firma del contratto.