Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Sviluppo dei trasporti per il 2000 - La Commissione approva 155 nuovi progetti nel quadro del programma BRITE/EURAM

La Commissione europea ha approvato lo stanziamento di fondi per 155 nuovi progetti nel campo di ricerca delle tecnologie industriali e dei materiali, con una particolare attenzione al settore dei trasporti. Il progetto, adottato in seguito al terzo invito a presentare propost...
La Commissione europea ha approvato lo stanziamento di fondi per 155 nuovi progetti nel campo di ricerca delle tecnologie industriali e dei materiali, con una particolare attenzione al settore dei trasporti. Il progetto, adottato in seguito al terzo invito a presentare proposte nell'ambito del programma comunitario BRITE/EURAM di RST nel settore delle Tecnologie industriali e dei materiali (GU N. S 244 del 17.12.1996, p. 35), fruirà di un budget di circa 233 milioni di ECU.

Dei 155 progetti selezionati, 64 si concentrano sui mezzi di trasporto e rappresentano un contributo allo sviluppo dei veicoli di prossima generazione, migliorandone l'efficienza e la sicurezza, e riducendone l'impatto ambientale. I restanti 91 progetti si occupano di ricerca di base, contribuendo a rafforzare le fondamenta scientifiche e tecniche dell'industria tradizionale.

Questo invito ha visto la partecipazione di un gran numero di industrie, e le aziende hanno rappresentato in media il 51% dei partecipanti (66% per i progetti relativi al settore dei trasporti). Tra i progetti selezionati si possono citare lo sviluppo di una nuova circuiteria elettronica integrata per gli aerei di prossima generazione, lo sviluppo di motori diesel "più puliti" e la ricerca nell'ambito di nuovi agenti spumogeni in sostituzione dei CFC.


Fonte: Commissione europea

Informazioni correlate

Programmi