Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Invito congiunto a presentare proposte BRITE/EURAM - ESPRIT

Nel quadro degli specifici programmi di RST nel settore delle tecnologie industriali e dei materiali (BRITE/EURAM) e nel settore delle tecnologie dell'informazione (ESPRIT), la Commissione europea ha lanciato un invito congiunto a presentare proposte di azioni di RST nel settore aeronautico.

Le attività oggetto del presente invito devono essere finalizzate allo sviluppo di quanto segue:

- Nel settore delle tecnologie dell'informazione:

. sperimentazione di processi nell'ambito delle tecnologie dell'informazione e di strumenti per sostenere i sistemi distribuiti di ingegneria parallela nel campo delle applicazioni aeronautiche. In particolare, le attività che contribuiscono al raggiungimento di questi obiettivi rientrano nei settori seguenti (sebbene non in via esclusiva):
. Tecnologie del software (attività 1.4, 1.14, 1.26 e 1.35);
. Elaborazione e reti ad alte prestazioni (attività 6.3, 6.18 e 6.20);
. Tecnologie per processi aziendali (attività 7.12, 7.13 e 7.17);
. Integrazione nella fabbricazione (attività 8.1, 8.3, 8.7, 8.8, 8.21, 8.22 e 8.23);

- Nel settore delle tecnologie industriali e dei materiali:

. sperimentazione di sistemi distribuiti di ingegneria parallela e dei relativi processi allo scopo di ridurre i costi di progettazione e fabbricazione degli aeromobili. In particolare, le attività che contribuiscono al raggiungimento di questi obiettivi si collocano nei settori seguenti (sebbene in via non esclusiva):
. Progettazione di aeromobili e integrazione di sistemi (attività da 3.A.1.1 a 3.A.1.9);
. Produzione di aeromobili (attività 3.A.2.4 e 3.A.2.5).

Altre attività di RST, oltre a quelle menzionate, potrebbero essere prese in considerazione se pertinenti con gli obiettivi del presente invito. Occorre rilevare che le attività di ricerca possono riguardare entrambi i programmi e che vengono incoraggiate proposte per azioni di coordinamento delle ricerche.

I lavori di ricerca e sviluppo tecnologico saranno generalmente svolti nell'ambito di azioni a compartecipazione finanziaria, conformemente alle modalità di attuazione descritte nell'allegato III della decisione del Consiglio che adotta i suddetti programmi specifici di ricerca.

Verrà data priorità alle proposte di particolare rilevanza per l'industria aeronautica che prevedano il coinvolgimento di costruttori, utilizzatori finali e fornitori, tra cui PMI e organismi di ricerca.

Lo speciale fascicolo informativo che illustra le procedure di presentazione delle proposte in risposta al presente invito, altro materiale di pertinenza e una copia del contratto che sarà stipulato con i candidati prescelti sono disponibili, su richiesta, presso i servizi della Commissione.

Prima della scadenza fissata, gli interessati possono rivolgersi ai servizi della Commissione per ottenere chiarimenti circa la conformità della loro proposta con il presente invito. Lo speciale fascicolo informativo contiene informazioni dettagliate al riguardo.

Ad entrambi i programmi, BRITE/EURAM ed ESPRIT, possono partecipare organismi di paesi terzi europei. Per facilitare la partecipazione di organismi dei paesi dell'Europa centrale e orientale e dell'ex Unione Sovietica è previsto un sostegno finanziario della Comunità. Lo speciale fascicolo informativo intitolato "Ingegneria parallela nel settore aeronautico: guida per i proponenti" contiene informazioni dettagliate sulla partecipazione dei paesi terzi.

Informazioni correlate