Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Cooperazione nel settore energetico tra UE e America latina

La Commissione europea ha pubblicato un invito a presentare proposte in relazione al programma ALURE di promozione della cooperazione nel settore energetico tra l'Unione europea e l'America latina.

L'obiettivo generale del programma ALURE è quello di rafforzare la presenza economica dell'UE in un settore in vibrante crescita e di dotare le istituzioni e le imprese di servizi pubblici latino-americane delle strutture necessarie per offrire dei servizi più concorrenziali. I tre obiettivi specifici identificati dal programma sono:

- miglioramento dei servizi pubblici latino-americani, preferibilmente nei sottosettori in espansione dell'elettricità e del gas naturale, e promozione delle relazioni commerciali con le aziende europee collegate al settore come servizi pubblici, operatori finanziari e società, particolarmente le piccole imprese;

- contributo, ove necessario, all'adattamento delle strutture legali e istituzionali;

- promozione dello sviluppo sostenibile con relativi piani.

La priorità verrà data ai progetti direttamente collegati agli investimenti futuri. Il contributo comunitario non supererà il 50% del costo totale del progetto e si aggirerà tra 300.000 e 500.000 ECU. Le proposte dovranno includere almeno due partecipanti dagli Stati membri dell'UE ed almeno un partecipante dell'America latina.

La procedura di selezione per la partecipazione al programma è stata modificata e le proposte potranno ora essere presentate tutto l'anno. Il processo di selezione si articolerà in tre fasi:

- una selezione iniziale delle sintesi dei progetti, dopo la quale ai candidati prescelti verrà richiesto di presentare una proposta dettagliata;
- presentazione delle proposte dettagliate;
- valutazione delle proposte dettagliate da parte del Comitato consultivo (che si riunisce due volte all'anno).

I termini ultimi per la presentazione delle proposte dettagliate nel 1998 sono stati fissati per il 30 aprile ed il 31 agosto. Un ulteriore invito a presentare proposte verrà pubblicato il 3 febbraio 1998.

Informazioni correlate

Programmi