Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Proposta di un accordo di cooperazione UE-Messico

La Commissione europea ed il Governo messicano hanno negoziato un accordo di partenariato economico, coordinamento politico e cooperazione. Recentemente, la Commissione ha pubblicato una proposta di decisione del Consiglio relativa alla conclusione di tale accordo da parte del...
La Commissione europea ed il Governo messicano hanno negoziato un accordo di partenariato economico, coordinamento politico e cooperazione. Recentemente, la Commissione ha pubblicato una proposta di decisione del Consiglio relativa alla conclusione di tale accordo da parte della Comunità.

La proposta di accordo mira a consolidare, nell'interesse reciproco, le relazioni esistenti tra le parti. L'accordo istituzionalizzerà il dialogo politico, rafforzando le relazioni economiche attraverso la liberalizzazione dello scambio di merci, conformemente alle norme dell'OMC. Inoltre, amplierà la cooperazione in diversi settori, tra cui: industria, investimenti e servizi finanziari, società dell'informazione, PMI, miniere, dogane, agricoltura, energia, trasporti, turismo, lotta al traffico di stupefacenti, formazione e istruzione, cultura, affari sociali, diritti umani e sanità. I settori compresi nell'accordo possono essere ampliati o integrati previo consenso della parti.

Le attività nel settore della cooperazione scientifica e tecnologica saranno volte a favorire gli scambi d'informazione e di know-how sulla scienza e la tecnologia; a promuovere relazioni durevoli tra le comunità scientifiche delle parti; ad incentivare la formazione delle risorse umane. La cooperazione si tradurrà in progetti di ricerca congiunti nonché scambi, riunioni e formazione di scienziati per una diffusione massima dei risultati della ricerca. Qualora le parti lo ritengano opportuno, in un successivo momento potrà essere stipulato un accordo settoriale in materia di cooperazione in campo scientifico e tecnologico simile a quelli stipulati dall'UE con altri paesi.

L'applicazione dell'accordo sarà controllata da un Consiglio congiunto a livello ministeriale e da un comitato misto a livello ufficiale. Quest'ultimo sarà composto da rappresentanti dei membri del Consiglio e della Commissione europea da un lato, da rappresentanti del governo del Messico d'altro lato.

Per consentire di dare applicazione il più rapidamente possibile alle disposizioni relative agli scambi e alle questioni commerciali, la Commissione ed il governo del Messico hanno inoltre negoziato un accordo interinale. Questo entrerà in vigore al momento della stipula fino al momento dell'entrata in vigore dell'accordo globale. Entrambi gli accordi dovranno ottenere l'approvazione del Parlamento europeo prima che il Consiglio proceda alla firma formale in nome della Comunità. La procedura durerà probabilmente diversi mesi.


Fonte: Gazzetta ufficiale delle Comunità europee

Informazioni correlate

Paesi

  • Messico