Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Programma LEONARDO DA VINCI - Bando di gara 1998

La Commissione europea, DG XXII, ha pubblicato un invito a presentare proposte e informazioni generali in merito a progetti da sostenere nel 1998 nell'ambito del programma d'azione LEONARDO DA VINCI per l'attuazione di una politica comunitaria di formazione professionale.

L'obiettivo del programma LEONARDO DA VINCI è di promuovere nuovi approcci alle politiche e prassi di formazione professionale. Sulla base delle esperienze acquisite nei primi tre anni del programma e, soprattutto, le lezioni apprese dalle prime valutazioni provvisorie del programma, la Commissione ha deciso di individuare meglio la natura specifica delle attività da sostenere con il programma.

Le priorità identificate per il 1998 sono le seguenti:

- l'acquisizione di nuove qualifiche;
- creare legami più stretti tra gli istituti di istruzione e formazione e le imprese;
- combattere l'esclusione;
- promuovere investimenti nelle risorse umane;
- promuovere l'accesso alle qualifiche e promuovere lo sviluppo di capacità professionali nella società dell'informazione nel contesto dell'apprendimento duraturo.

Si pone particolare enfasi sui progetti pilota dove i risultati possono essere sviluppati e verificati tramite collocamento transnazionale e programmi di scambio; e viceversa sui collocamenti transnazionali ed i programmi di scambio che sviluppano e convalidano i risultati dei progetti pilota.

Il programma è realizzato su inviti a presentare proposte seguendo due procedure. Per quanto riguarda le seguenti sezioni, la Commissione è responsabile dell'organizzazione del bando:

- sezione II: sostegno per migliorare le misure di formazione professionale, compresa la cooperazione università/industria, che interessa imprese e lavoratori;
- sezione III.2.a: studi ed analisi nel campo della formazione professionale.

Per le altre sezioni, i bandi vengono organizzati sotto la responsabilità degli Stati membri dell'UE e dell'AEE (Area economica europea):

- sezione I.1.1: sostegno per migliorare i sistemi di formazione professionale e le convenzioni negli Stati membri;
- sezione I.1.2: collocamento transnazionale e programmi di scambio;
- sezione III.1: migliorare le capacità linguistiche;
- sezione III.2.a: studi e analisi nel settore della formazione professionale;
- sezione III.3.a: divulgazione delle innovazioni nel campo della formazione professionale.

Le proposte per progetti rientranti nella prima procedura dovranno essere inoltrate all'Ufficio di assistenza tecnica della Commissione per il programma. Le proposte rientranti nella seconda procedura, dovranno essere inoltrate invece all'unità di coordinamento nazionale per il programma nel relativo Stato membro, in risposta all'invito a presentare proposte lanciato da questi uffici in coordinamento con la Commissione.

Le giornate informative e di contatto relative al bando per il 1998, saranno organizzate a Bruxelles (Belgio) il 19 e il 20 gennaio 1998. Per ogni ulteriore informazione, i promotori interessati devono contattare la propria unità di coordinamento nazionale e/o l'ufficio di assistenza tecnica per il programma LEONARDO DA VINCI a Bruxelles, anche per indicare il proprio interesse a partecipare. Gli incontri sono principalmente rivolti ai nuovi promotori alla ricerca di partner, onde dare vita a progetti di formazione professionale innovativi, in linea con le priorità del bando per il 1998.

Informazioni correlate