Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Accesso di persone con scarse capacità motorie ai servizi di trasporto passeggeri

La Commissione europea, DG III, ha pubblicato un invito a presentare proposte per realizzare uno studio di ricerca sull'accesso da parte di persone con ridotte capacità motorie, ai servizi di trasporto passeggeri.

Lo studio dovrà esaminare le possibili soluzioni al fine di assicurare l'accesso da parte di persone con ridotte capacità motorie ad autobus adibiti ai servizi interurbani di linea e identificare le modifiche di rilievo alla proposta direttiva dell'Unione relativa a disposizioni speciali per veicoli adibiti al trasporto di passeggeri con più di 8 posti a sedere, oltre al sedile del conducente.

La relazione finale dettagliata dovrà essere inoltrata alla Commissione entro e non oltre tre mesi a decorrere dalla firma del contratto e dovrà essere corredata dei risultati della ricerca e dei suggerimenti per potenziare le possibilità di accesso da parte di persone con ridotte capacità motorie, ad autobus adibiti ai servizi interurbani di linea.

Informazioni correlate