Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

SAVE II - Invito a presentare proposte nel settore della promozione dell'efficienza energetica nella Comunità europea

La Commissione europea, DG XVII, ha pubblicato un invito a presentare proposte di azioni nel quadro del programma pluriennale per la promozione dell'efficienza energetica nella Comunità (SAVE II).

La Commissione invita a presentare proposte relative a:

- azioni pilota settoriali mirate per accelerare gli investimenti a fini di efficienza energetica e/o migliorare le tendenze di consumo;

- misure al fine di promuovere lo scambio di esperienze nell'ottica di un migliore coordinamento tra le attività internazionali, comunitarie, nazionali, regionali e locali, tramite opportuni canali di divulgazione dell'informazione;

- azioni specifiche a favore della creazione di agenzie preposte alla gestione dell'energia a livello regionale e urbano;

- studi finalizzati all'esecuzione e al completamento delle misure comunitarie adottate per migliorare l'efficienza energetica.

Le proposte dovranno riguardare i settori seguenti:

- 3.1 utilizzazione razionale dell'energia negli edifici;
- 3.2 utilizzazione razionale dell'energia nelle apparecchiature;
- 3.3 utilizzazione razionale dell'energia nei trasporti;
- 3.4 utilizzazione razionale dell'energia nell'industria;
- 3.5 gestione della domanda e pianificazione integrata delle risorse;
- 3.6 istruzione e formazione nel campo dell'efficienza energetica;
- 3.7 promozione della produzione combinata di calore e energia;
- 3.8 creazione di agenzie regionali e locali dell'energia;
- 3.9 azioni di informazione;
- 3.10 studi relativi all'attuazione delle misure comunitarie.

Il contributo comunitario a questi progetti (azioni da 3.1 a 3.9) non può superare il 50% dei costi complessivi. Gli studi (azione 3.10) possono essere finanziati al 100%. In linea di massima, per le azioni da 3.1 a 3.7, 3.9 e 3.10, i progetti dovrebbero coinvolgere almeno 2 partner non affiliati di Stati membri diversi o del SEE. Per l'azione 3.8, i progetti dovrebbero coinvolgere almeno 2 autorità regionali o locali di Stati membri diversi o del SEE.

Informazioni correlate

Programmi