Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

I Premi esplorativi riscuotono un grande successo

Nell'ambito del Quarto programma quadro comunitario di RST, sono state sviluppate misure speciali per incoraggiare e facilitare la partecipazione delle piccole e medie imprese (PMI) . Una di queste misure sono i "Premi esplorativi" - ovvero delle concessioni finanziarie per 45...
Nell'ambito del Quarto programma quadro comunitario di RST, sono state sviluppate misure speciali per incoraggiare e facilitare la partecipazione delle piccole e medie imprese (PMI) . Una di queste misure sono i "Premi esplorativi" - ovvero delle concessioni finanziarie per 45.000 ECU o pari al 75% dei costi totali, per consentire alle PMI di preparare una proposta completa di programma comunitario di ricerca.

Le PMI possono avvalersi di un "Premio esplorativi" condurre uno studio di fattibilità, intraprendere indagini di mercato o studi sulle innovazioni o ancora cercare partner per presentare infine la proposta completa. L'invito aperto ai "Premi esplorativi", si è chiuso il 26 giugno 1997 e la prima valutazione mostra i seguenti risultati:

- in tutto, sono stati selezionati 1.258 Premi relativi alla partecipazione di 2.756 PMI;

- il 75% delle PMI partecipanti si sono presentate per la prima volta, non hanno cioè mai partecipato ad un programma comunitario di RST;

- il 72% delle imprese presenta meno di 50 dipendenti, il che dimostra l'efficacia dei Premi nell'attrarre le piccole imprese;

- circa il 20% delle PMI partecipanti proviene dai settori industriali più tradizionali (agro-industria, costruzioni, minerario, tessile, del legno, ecc.);

- le PMI dei paesi di Coesione (Spagna, Grecia, Irlanda e Portogallo) hanno mostrato un grande interesse nei Premi, in quanto rappresentano circa il 20% di tutti i partecipanti.

Una prima analisi dei risultati degli esercizi di valutazione indica che i Premi esplorativi hanno aumentato il successo delle PMI nel presentare proposte mature per attività di ricerca collaborative o cooperative. Inoltre, hanno permesso il coinvolgimento nella ricerca comunitaria di una categoria completamente nuova di PMI.


Fonte: Commissione europea, DG XII

Informazioni correlate

Programmi