Skip to main content

Article Category

Article available in the folowing languages:

Ottimizzazione dell'inserimento delle tecnologie per il risparmio energetico nei processi industriali

L'adozione di tecnologie per il risparmio energetico rappresenta per le industrie la migliore ricetta per aumentare la propria competitività. Per determinare la compatibilità delle tecnologie in materia di energia con i processi industriali esistenti, è importante specificarne il dimensionamento più adatto e le condizioni ottimali di inserimento. Al fine di raggiungere tali obiettivi, nell'ambito di un progetto finanziato dalla CE è stato sviluppato un metodo per migliorare l'integrazione di tali tecnologie nei processi.

Energia

Oggigiorno, le industrie sono sempre più alla ricerca di nuovi metodi per migliorare l'efficienza dei propri processi e, nel contempo, ridurre i costi operativi. Accanto a ciò, le regolamentazioni internazionali impongono oggi più che mai severi vincoli ambientali in materia di emissioni industriali. Una soluzione integrata a tutti questi problemi è rappresentata dall'introduzione, nei processi industriali, di tecnologie per un intenso risparmio energetico. La complessità di ciascun processo industriale fa sì che la selezione della tecnologia energetica più appropriata e la sua integrazione ottimale risultino piuttosto difficili. Pertanto, la determinazione della compatibilità della maggior parte delle tecnologie energetiche con i processi esistenti, si rivela un'operazione estremamente ardua. Per consentire un'efficace introduzione delle tecnologie per il risparmio energetico nei processi industriali, i partecipanti a questo progetto hanno concentrato la propria attività sulla determinazione delle dimensioni ottimali di specifici sistemi fra cui le pompe e gli scambiatori di calore. Tenendo conto degli studi relativi ai vincoli di processo e alle dimensioni dei sistemi, i partecipanti al progetto hanno abbinato i metodi o i criteri di ottimizzazione, come la minimizzazione del consumo energetico e dei costi, ad una serie di codici informatici. Il risultato ottenuto consiste in una serie di miglioramenti (Foreground) dei software esistenti (Background) utilizzabili come strumento per l'elaborazione ingegneristica nel campo del consumo razionale dell'energia. Avvalendosi delle conoscenze all'avanguardia disponibili nel campo delle tecnologie per un intenso risparmio energetico, i partecipanti al progetto propongono una soluzione integrata basata su robusti codici software. Gli algoritmi offrono una prestazione soddisfacente anche in casi estremi, laddove sia presente un numero elevato di vincoli oppure occorra inserire diverse tecnologie in un processo complesso. Secondo le aspettative, l'utilizzo di questo metodo a valore aggiunto è destinato a migliorare i processi industriali, riducendo nel contempo la spesa energetica e le emissioni di rifiuti pericolosi.

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione