Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Un modo sostenibile per trattare gli effluenti di produzione

Le operazioni di finitura e rivestimento dei metalli in Europa producono oltre 300 000 tonnellate di rifiuti. Gli scienziati finanziati dall’UE hanno sviluppato un nuovo modo per trattare le acque reflue del settore, che recupera metalli preziosi e genera energia e acqua pulita.
Un modo sostenibile per trattare gli effluenti di produzione
Il settore della lavorazione delle superfici metalliche e plastiche tratta le superfici dei metalli e delle materie plastiche per renderle più forti e più resistenti all’usura. Tuttavia, l’effluente che genera questa trasformazione è contaminato da olio e grasso, materiali organici, sali e metalli pesanti.

Ogni anno, le operazioni europee di finitura e rivestimento dei metalli producono oltre 300 000 tonnellate di rifiuti pericolosi e consumano oltre 100 milioni di metri cubi d’acqua. La severa legislazione dell’UE e i costi crescenti delle acque e delle emissioni incoraggiano l’industria a trovare modi migliori per trattare i propri effluenti.

Grazie al finanziamento dell’UE, il progetto ECOWAMA (Eco-efficient management of water in the manufacturing industry) ha sviluppato un nuovo modo per trattare le acque reflue, combinando il trattamento dell’effluente con il recupero di acqua pulita, metalli preziosi ed energia.

Il metodo che i ricercatori hanno ideato è un processo senza sostanze chimiche, a ciclo chiuso, conveniente e sostenibile. L’innovativo sistema utilizza l’idrogeno prodotto durante il processo di trattamento per alimentare le celle a combustibile che generano elettricità. Ciò riduce i requisiti energetici, oltre alle emissioni di anidride carbonica, dell’intero processo.

Pre e post trattamenti rimuovono oli, grasso e conduttività. Inoltre, un processo innovativo che prevede la concentrazione delle acque reflue, separa i metalli pesanti dagli effluenti riducendoli in uno stato solido e altamente purificato.

Il metodo di trattamento sviluppato da ECOWAMA ridurrà il consumo di acqua, aumenterà l’efficienza, impedirà l’uso di sostanze chimiche pericolose e contribuirà a recuperare materiali preziosi. Il successo dell’iniziativa incoraggerà anche l’accettazione e l’uso più ampio del trattamento delle acque reflue elettrochimiche e fisiche nell’industria di trasformazione delle superfici.

Informazioni correlate

Keywords

Produzione, effluente, acque reflue, trattamento delle superfici, metalli pesanti, ECOWAMA