Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Toilette a secco pulite ed ecologiche senza sciacquone

Le toilette con lo scarico richiedono non solo ingenti quantità di acqua, ma anche costi elevati in termini di utilizzo e manutenzione. Pertanto, gli ingegneri europei del settore dei servizi igienici hanno sviluppato un’alternativa pulita, efficiente ed ecocompatibile.
Toilette a secco pulite ed ecologiche senza sciacquone
Lo sciacquone delle toilette tradizionali solitamente viene scaricato 5-7 volte al giorno per persona, utilizzando ogni volta circa 6 litri di acqua, mentre le toilette a secco non richiedono alcun utilizzo di acqua per funzionare. Il ricorso a sistemi a secco implica tuttavia alcuni inconvenienti, come ad esempio l’emissione di cattivi odori, uno scarso livello di igiene, la generazione di parassiti, un funzionamento inadeguato in caso di utilizzo intensivo e limiti in termini di dimensioni.

Il progetto DRY CLOSET (Demonstration of a new biocide dry toilet with improved functionalities for three specific markets), finanziato dall’UE, ha affrontato queste sfide sviluppando tre diversi prototipi di un sistema innovativo ed efficiente di toilette a secco. I tre prototipi dimostrativi comprendevano un modello kit, un modello autocarro e un modello massivo.

Il modello kit di toilette a secco assomiglia a un piccolo capanno di legno e può essere trasportato in container per lunghe distanze prima di essere facilmente assemblato nel luogo desiderato. La maggior parte di queste toilette verrà istallata in posti remoti, come i parchi nazionali, che sono lontani dalle reti idriche, fognarie ed elettriche.

Il modello autocarro compatto, che garantirà un impatto commerciale incisivo, è stato concepito per utilizzi in situazioni militari e di emergenza e nell’ambito di eventi pubblici. Anche i primi risultati ottenuti nel corso delle sperimentazioni incentrate sul prototipo massivo, concepito per utilizzi in aree di sosta, si sono rivelati estremamente positivi e gli esperti prevedono che il prodotto registrerà un vero e proprio boom di vendite.

Le toilette DRY CLOSET avranno anche successo grazie a tre ulteriori sviluppi. Il primo consiste in un polimero e un rivestimento a base di biocidi contenuti nella toilette, che garantirà lo scivolamento, l’igiene e la rimozione dei parassiti.

Un altro sviluppo è la precipitazione anti-struvite che impedisce l’occlusione delle tubazioni della toilette garantendone un’adeguata pulizia. Il terzo consiste in un biofiltro potenziato in grado di rimuovere i cattivi odori.

L’iniziativa DRY CLOSET garantirà pertanto una maggiore protezione ambientale senza sprechi di acqua o l’utilizzo di sostanze chimiche dannose, offrendo, nel contempo, la tutela della salute pubblica attraverso la creazione di toilette igieniche e con un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Informazioni correlate

Keywords

Toilette a secco, DRY CLOSET, modello kit, modello di autocarro, modello massivo, polimero biocida, composto di precipitazione anti-struvite, biofiltro