Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Una maggiore attenzione allo studio dell’ecologia politica

L’ecologia politica (Political Ecology, PE) studia le relazioni tra i fattori politici, economici e sociali da un lato e i problemi e i cambiamenti ambientali dall’altro. Un progetto finanziato dall’UE ha promosso la natura interdisciplinare di questo campo emergente in Europa attraverso attività di ricerca e formazione.
Una maggiore attenzione allo studio dell’ecologia politica
Il progetto ENTITLE (ENTITLE. European network of political ecology) ha creato una rete di ricerca e formazione delle organizzazioni del settore privato e non governative allo scopo di intensificare lo studio della PE favorendone la transizione verso un campo distinto e sovradisciplinare. Il progetto, che ha integrato componenti di formazione, ricerca, divulgazione e sviluppo professionale, è stato incentrato sulla creazione di legami tra ricerca, consulenza e azione nel campo della politica ecologica nel settore privato e delle organizzazioni non governative.

Un totale di 12 ricercatori all’inizio della carriera e 7 ricercatori esperti con background diversi e specializzati in varie discipline si è unito alla rete allo scopo di promuovere aspetti pratici e teorici della PE. Ponendosi l’obiettivo di approfondire teoria, metodi e rilevanza sociale della politica ecologica, la ricerca si occupava principalmente di vari aspetti, tra cui gente comune, conflitti, democrazia, catastrofi e movimenti sociali.

La formazione si basava su corsi intensivi specializzati, tra cui teoria avanzata di PE, progettazione e metodi di ricerca, ricerca per la società civile ed esplorazione del mercato del lavoro. Il progetto ENTITLE ha organizzato una serie di scuole estive su “Gente comune, conflitti e catastrofi”, “Movimenti sociali” e “Istituzioni, giustizia e democrazia”. Gli eventi sono stati tenuti presso varie organizzazioni di tutta Europa. I ricercatori all’inizio della carriera hanno partecipato a programmi di scambio presso enti accademici e non.

I lavori progettuali miravano anche a una collaborazione di tipo internazionale. I partner dell’iniziativa hanno organizzato la primissima conferenza latino-americana sulla politica ecologica in Cile e partecipato a una conferenza annuale presso l’Università del Kentucky, negli Stati Uniti. I formatori e i ricercatori universitari coinvolti nel progetto ENTITLE hanno anche offerto il proprio contributo all’avvio di POLLEN, una rete di ecologisti politici in Europa.

Oltre alla partecipazione a più di 200 conferenze, i lavori di divulgazione si sono tradotti in 157 seminari, 59 workshop e 40 eventi pubblici. Per enfatizzare ulteriormente l’impatto delle attività, i membri dell’iniziativa hanno pubblicato una serie di saggi, articoli e capitoli su riviste, libri e stampa generalista, nonché un video del progetto.

I risultati dei progetti di ricerca sono stati presentati in 19 sintesi programmatiche rivolte agli esponenti della società civile e 11 sintesi programmatiche pensate per i politici. Il manuale ENTITLE per le organizzazioni non governative divulga le scoperte di ciascun progetto di ricerca offrendo informazioni importanti sulla PE e sulla sua utilità alla società civile organizzata e alle organizzazioni ambientali.

Il programma pionieristico mandato avanti dall’iniziativa ENTITLE offre una massa critica di giovani politici ecologisti che contribuiscono ad arricchire le conoscenze e le azioni su complessi problemi ambientali. In generale, il progetto ha promosso l’adozione di un nuovo approccio alle cause dei problemi ambientali suggerendo strategie di risoluzione ottimali.

Informazioni correlate

Keywords

Ecologia politica, ricerca e formazione, ENTITLE, società civile, problemi ambientali