Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

I tesori di Anversa

Nell’ambito di uno studio dell’UE è stato analizzato l’inventario degli oggetti appartenenti a un mercante del XVII secolo. La collezione, che comprende libri, strumenti scientifici, oggetti di porcellana e opere d’arte, ha riportato alla luce la vita e i tempi del suo proprietario originale e della società cosmopolita di appartenenza.
I tesori di Anversa
Lo studio delle collezioni catalogate degli averi di alcuni ricchi personaggi storici ha consentito di esplorare più da vicino le società in cui vivevano. Manuel Ximenes (1564-1632), dirigente portoghese di una banca commerciale e abitante di Anversa nei primi anni del XVII secolo, era proprietario di uno straordinario esemplare di tali collezioni.

Il progetto XIMENES, finanziato dall’UE, è stato concepito allo scopo di studiare la collezione, nonché gli interessi associati ai ritrovamenti e le attività di raccolta svolte dal proprietario originale. La base di partenza dello studio consisteva nell’analisi dell’inventario probatorio del 1617 di beni mobili appartenenti a Ximenes e a sua moglie, oltre che nella spiegazione della cultura dotta di Anversa e della più ampia rete internazionale di scambi commerciali di cui faceva parte. L’iniziativa è stata condotta presso l’Università di Berna tra il luglio del 2010 e il giugno del 2014.

Dallo studio dell’inventario del 1617 è emerso il ricco ambiente intellettuale e materiale del tempo, con un’attenzione particolare alla classe sociale di appartenenza di Ximenes. I principali ritrovamenti consistevano in circa 1 000 libri, tra cui numerosi lavori scientifici e medici, nonché altre opere sull’architettura e le fortificazioni, la spiritualità, la religione e i viaggi. La collezione includeva inoltre il primo spazio di Anversa dedicato alla conservazione della porcellana, strumenti matematici e ricchi esemplari di argenteria, gioielleria, capi di abbigliamento e opere d’arte commissionate, tra cui la “Nascita di Venere” di Rubens.

Nell’ambito del progetto sono stati presentati i possedimenti di Ximenes e sono stati altresì illustrati i valori e le tendenze della vasta società mercantile elitaria di cui era parte attiva. Dallo studio sono inoltre emersi alcuni aspetti appartenenti alla storia di Anversa correlati al commercio globale.

Informazioni correlate

Keywords

Manuel Ximenes, Anversa, inventario probatorio, scambio commerciale, società mercantile