Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

AdM-ERA — Risultato in breve

Project ID: 295016
Finanziato nell'ambito di: FP7-INCO
Paese: Egitto

Sostenere la ricerca scientifica UE-Egitto

Il rinomato Istituto centrale di ricerca e sviluppo metallurgico (CMRDI) in Egitto conduce ricerca su materiali rivoluzionari e processi di produzione, in particolare la produzione additiva (additive manufacturing o AM). Un’iniziativa dell’UE ha contribuito a migliorare la capacità di ricerca del CMRDI nel campo dell’AM.
Sostenere la ricerca scientifica UE-Egitto
Il CMRDI lavora all’AM, una tecnologia rivoluzionaria che costruisce oggetti 3D aggiungendo virtualmente qualsiasi tipo di materiale. A causa dei recenti progressi, l’AM adesso è usata per fabbricare prodotti finali per impianti medici.

In generale, il progetto ADM-ERA, finanziato dall’UE, si proponeva di accrescere l’eccellenza del CMRDI nel campo dell’AM per mezzo di attività di gemellaggio e di formazione con partner europei. L’obiettivo finale era integrare il CMRDI nello Spazio europeo della ricerca (SER).

Il progetto ha sviluppato i punti di forza del CMRDI in quanto centro di ricerca di alta qualità per mezzo di attività di costruzione di capacità con tre importanti organizzazioni europee di ricerca e innovazione in Lussemburgo, Romania e Regno Unito.

Sono state fatte visite di scambio tra ricercatori del CMRDI e le organizzazioni ospiti e sono stati fatti esperimenti congiunti su diversi argomenti di ricerca orientati all’AM. Questo ha permesso al CMRDI di partecipare e contribuire a diverse priorità tematiche del Settimo programma quadro (7° PQ).

Sono stati sviluppati sei moduli di formazione per il personale del CMRDI sugli argomenti di ricerca selezionati e sugli strumenti di finanziamento alla ricerca dell’UE.

Il CMRDI ha incrementato la sua visibilità in Europa e con la comunità scientifica internazionale. Ha inoltre promosso i risultati della ricerca nel settore dell’AM in cinque workshop in Egitto e una conferenza internazionale in Romania nel 2013.

Infine una valutazione delle capacità di ricerca del CMRDI ha portato a un piano d’azione di ricerca che specifica obiettivi e raccomandazioni. Lo scopo era incrementare l’eccellenza nella ricerca dell’Istituto e le capacità di partenariato per un periodo di cinque anni dopo il progetto.

ADM-ERA ha introdotto nuovi impianti medici sul mercato egiziano, contribuendo allo stato dell’arte nel campo dell’AM. Creando le fondamenta per una collaborazione sostenibile tra UE ed Egitto, il CMRDI sarà in grado di studiare applicazioni innovative e sviluppare tecnologie e tecniche di AM pionieristiche.

Informazioni correlate

Keywords

Metallurgico, ricerca e sviluppo, produzione additiva, impianti medici