Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Lo sviluppo della catena di erogazione su misura per lo sfruttamento del potenziale completo dei nanotubi in carbonio in compositi

I nanocompositi non possono ancora soddisfare tutte le aspettative riposte in essi. La collaborazione tra il personale universitario e l’industria nell’istruzione dei giovani scienziati aiuterà a portare velocemente i concetti su scala di laboratorio alla fruizione commerciale garantendo allo stesso tempo una posizione dominante per l’UE nel campo.
Lo sviluppo della catena di erogazione su misura per lo sfruttamento del potenziale completo dei nanotubi in carbonio in compositi
Nel 2009 un consorzio finanziato dall’UE, composto da partner universitari e industriali, ha lanciato il progetto CONTACT che aveva come obiettivo i compositi dei nanotubi in carbonio (CNT). L’esperienza dei partner ha abbracciato l’intera catena di valore aggiunto dalla sintesi CNT all’integrazione nei prodotti commerciali.

Sono stati assunti diciotto ricercatori dal consorzio per garantire lo sfruttamento futuro del potenziale completo delle CNT. I ricercatori hanno tratto vantaggio dal farsi guidare da leader mondiali nella sintesi, elaborazione, caratterizzazione e simulazione CNT. Oltre ad effettuare la ricerca, gli scienziati hanno partecipato a conferenze e corsi che riguardano argomenti dalla leadership per le donne alle abilità di presentazione.

Il programma di formazione strutturato e di alta qualità si è concentrato su alcune delle maggiori limitazioni che deve affrontare la tecnologia CNT. Queste includevano la modifica delle proprietà della superficie CNT, la dispersione CNT in polimeri termoimpostati e termoplastici e l’affidabilità dei metodi di analisi e caratterizzazione. CONTACT ha fatto grandi progressi in tutte le aree.

Gli scienziati hanno migliorato la produzione di sintesi CNT e hanno migliorato il processo, mentre il monitoraggio di reazione in linea ha facilitato una precisa caratterizzazione del processo di crescita. Sono così stati in grado di analizzare e ottimizzare gli effetti di varie sostanze dopanti e catalizzatori sulla struttura e sulla produzione. La dispersione di CNY appena sviluppati in polimeri è stata migliorata attraverso varie tecniche che portano alla fabbricazione di pellicole flessibili con una migliore trasparenza e conducibilità elettrica.

I ricercatori hanno studiato i compositi con solo i CNT o i CNT combinati ad altri filler funzionali. Una migliore comprensione dei comportamenti durante varie tecniche di elaborazione ha portato all’uso ottimizzato della composizione con doppia vite e della fusione a iniezione e a migliori proprietà dei compositi.

Infine, gli scienziati hanno sfruttato una combinazione di modellazione e sperimentazione per interpretare le proprietà dei compositi prodotti. Questo porterà alla progettazione basata sulla conoscenza di nuovi materiali per varie aree come l’edilizia, l’energia e l’elettronica.

Lo sfruttamento completo dei nanocompositi CNT può essere ottenuto solo attraverso la collaborazione tra gli universitari e l’industria con una forte enfasi sulla formazione di nuovi scienziati. CONTACT ha dato un grande contributo partendo da queste basi necessarie.

Informazioni correlate

Keywords

Nanotubi in carbonio, nanocompositi, sintesi CNT, proprietà della superficie, dispersione di CNT, caratterizzazione