Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Modellata a livello personale l’energia usata in ambito residenziale e per i trasporti

Ricercatori finanziati dall’UE hanno esaminato delle tecniche per mitigare l’impatto del consumo di energia e delle emissioni di carbonio che si verificano nel settore domestico.
Modellata a livello personale l’energia usata in ambito residenziale e per i trasporti
Il consumo di energia nel settore domestico è responsabile di una quantità che va da un terzo alla metà delle emissioni di carbonio nella maggior parte dei paesi dell’UE. L’obiettivo del progetto MODERATED POLICY (Modelling residential and transport energy for downstream policies) era quello di comprendere l’impatto e il carico distribuzionale delle politiche a valle, che si rivolgono direttamente agli utilizzatori finali per combattere le emissioni di carbonio.

L’iniziativa si è concentrata sul mercato delle emissioni di carbonio a livello personale o famigliare per mitigare le emissioni di carbonio provenienti dal settore domestico, come quelle prodotte nel trasporto personale o in casa. Questo risultato è stato ottenuto attraverso lo sviluppo di un modello econometrico della domanda per il consumo congiunto dell’energia in casa e per il trasporto e mediante una ricerca tramite questionario sulle risposte al mercato delle emissioni personali di carbonio. I ricercatori hanno affrontato la mancanza di comprensione del potenziale scambio tra uso dell’energia della famiglia in casa per cucinare, riscaldamento, illuminazione e l’energia per il trasporto personale, soprattutto attraverso l’utilizzo dell’automobile.

MODERATED POLICY ha colmato questa lacuna nel contesto del mercato delle emissioni di carbonio a livello famigliare, che non era mai stato studiato prima. Gli scambi da intermedi a lungo termine nel comportamento per risparmiare energia e carbonio sono stati studiati e incorporati nel modello. Visto che non esiste un esempio nel “mondo reale” di comportamento con un tetto massimo di emissioni per il carbonio, MODERATED POLICY ha cercato di capire le potenziali risposte attraverso esempi simili nel mondo reale. Questi includevano noleggi di veicoli con un certo limite massimo in chilometri al mese.

La principale scoperta dello studio ha mostrato che l’uso medio di energia e le emissioni di carbonio provenienti dall’uso nei trasporti sono più flessibili e disponibili rispetto all’uso dell’energia in casa nel caso di una politica di scambio a valle. I ricercatori hanno analizzato la distribuzione del carico di emissioni per creare le basi per una tassa sul carbonio e una politica di scambio personale.

I risultati di MODERATED POLICY contribuiranno all’attuale dibattito politico sul potenziale delle politiche a valle per aiutare a ridurre le emissioni di carbonio provenienti dalle famiglie e per ridurre perciò le emissioni complessive di carbonio.

Informazioni correlate

Argomenti

Life Sciences

Keywords

Energia trasporti, emissioni carbonio, MODERATED POLICY, mercato emissioni carbonio, tassa carbonio