Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

HyAC — Risultato in breve

Project ID: 325364
Finanziato nell'ambito di: FP7-JTI
Paese: Danimarca
Dominio: Energia

Migliori contatori per l’idrogeno

Un team dell’UE ha tarato gli attuali misuratori della portata massica da 70 MPa per il loro utilizzo con l’idrogeno combustibile. I contatori esistenti a volte fanno pagare ai clienti fino al 5 % meno del dovuto, anche se un contatore migliorato ha dimostrato di essere più preciso.
Migliori contatori per l’idrogeno
L’idrogeno combustibile è una delle pochissime opzioni energetiche pulite veramente concrete. Un fattore che ne limita l’adozione diffusa è la difficoltà nel misurare commercialmente l’uso del combustibile.

Il progetto HYAC (HyAC – High measurement accuracy of hydrogen refueling), finanziato dall’UE, ha fornito nuove informazioni riguardanti l’ambiente operativo dei misuratori della portata massica da 70 MPa. Questi dispositivi sono usati nelle stazioni di rifornimento di idrogeno (HRS, hydrogen refuelling station), e le informazioni di funzionamento erano destinate ad aiutare i fornitori di misuratori di portata. Il team ha inoltre studiato l’ottimizzazione di questi misuratori, e ha sviluppato attrezzature per verificarne la precisione. Gli sviluppi consentono la verifica dei contatori delle HRS.

I ricercatori hanno effettuato in totale 16 test di rifornimento e misurazioni di precisione sul misuratore di portata. La verifica intendeva valutare le attrezzature di prova sviluppate dal progetto. Il metodo di verifica della precisione ha usato un dispositivo accurato di pesatura per misurare il peso dei serbatoi di stoccaggio prima e dopo il rifornimento. In questo modo, il team è stato in grado di misurare con precisione la massa dell’idrogeno consumato.

I test hanno confermato che le attrezzature e la metodologia odierne sono ragionevolmente accurate. L’errore di precisione misurato è compreso nell’intervallo tra -5,3 e +0,65 %. Gli errori di misurazione erano solitamente negativi, e questo significa che ai clienti verrebbe fatto pagare meno del dovuto per un dato utilizzo. Tali risultati non soddisfano i requisiti bersaglio della California per il 2018, e ogni anno i requisiti diventeranno sempre più rigidi.

La verifica della precisione successivamente è diventata più stabile con l’utilizzo del misuratore di portata massica ottimizzato che è stato sviluppato nell’ambito di HYAC. Tuttavia, il team ha raccomandato che la ricerca e sviluppo futuri affrontino la deviazione di picco.

I ricercatori hanno inoltre offerto diverse teorie che spiegano il risultato, oltre a raccomandazioni per ulteriori test e sviluppi. Ad esempio, gli studiosi hanno suggerito che la riduzione del peso delle attrezzature di verifica renderebbe possibile una misurazione più precisa. Il peso non è stato preso in considerazione durante la progettazione, e vi sono perciò grandi possibilità per una sua futura riduzione.

Il personale del progetto ha inoltre raccomandato che le progettazioni future consentano una variazione più veloce del misuratore di portata massica nella configurazione di test. L’attuale progettazione richiede un parziale disassemblaggio per effettuare dei cambiamenti. Un cambiamento più rapido potrebbe ridurre il costo delle verifiche.

Le scoperte e le raccomandazioni di HYAC informeranno il futuro sostegno riguardante la precisione della misurazione dell’idrogeno e aiuteranno nello sviluppo di nuove linee guida.

Informazioni correlate

Keywords

Idrogeno, misuratori portata massica, HYAC, rifornimento idrogeno