Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Le lingue degli emigranti modellano la comunicazione transnazionale

Studiando il modo in cui i parlanti russi in Estonia e Finlandia influiscono sui panorami politici e civili, un progetto finanziato dall’UE ha delineato una nuova prospettiva su migrazione e comunicazione transnazionale.
Le lingue degli emigranti modellano la comunicazione transnazionale
In un’epoca in cui la migrazione è diventata un argomento scottante che riguarda le sfere sociale e politica dei paesi ospitanti, i ricercatori sono sempre più interessati al modo in cui i giovani migranti si stanno adattando. L’Estonia e la Finlandia hanno ricevuto molti giovani immigrati russi, esponendoli a nuove idee e nuove culture, dando forma alle loro personalità, e influenzando inoltre le comunità e i paesi ospitanti.

Il progetto TRANSDOM (Transnational youth in civic action: Young Russian-speakers as agents of domestication in Finnish and Estonian civil societies), finanziato dall’UE, ha condotto uno studio comparativo in due paesi ospitanti sulle dinamiche che coinvolgono la società civile, la migrazione e la comunicazione transnazionale.

Osservando i giovani russi in Estonia e Finlandia che parlano il russo come madrelingua, TRANSDOM ha condotto 52 interviste in entrambi i paesi. Questo è stato combinato con le informazioni raccolte su internet in merito a come i parlanti russi hanno interagito con i social media e la blogosfera. Il carattere comparativo della ricerca ha rivelato che le comunità di parlanti russi in Estonia e Finlandia differiscono in modo significativo.

I risultati sono stati discussi in un corso di lezioni su “Democratizzazione, società civile e influenza occidentale nelle transizioni post-comuniste”. Un’analisi approfondita dei risultati ha portato a maggiori informazioni su diversi argomenti come la società civile e la democratizzazione nei paesi post-comunisti.

In generale, i risultati del progetto fanno luce sugli effetti che i giovani provenienti da un contesto migratorio nello spazio online transnazionale possono avere sui loro nuovi paesi. Il progetto ha osservato come essi trasmettono le loro prospettive in materia di attività sociale e di cultura politica.

Infine, TRANSDOM ha supportato la ricerca sul transnazionalismo e sui suoi effetti sulla cultura politica in termini di atteggiamenti, comportamenti e forme di organizzazione. Questo ha portato ad un nuovo approccio multilaterale, basato sulla mappatura del background, su interviste e sull’analisi delle reti sociali online, per ulteriori ricerche su transnazionalismo e democratizzazione.

Informazioni correlate

Keywords

Migranti, comunicazione transnazionale, parlanti russi, TRANSDOM, transnazionalismo