Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

H2020

KConnect — Risultato in breve

Project ID: 644753
Finanziato nell'ambito di: H2020-EU.2.1.1.4.
Paese: Australia
Dominio: Tecnologie dell’informazione e della comunicazione

Nuovi strumenti di ricerca consentono l’accesso alle informazioni mediche

Il progetto KConnect, finanziato dall’UE, ha sviluppato degli innovativi strumenti medici online di ricerca e analisi, permettendo ai ricercatori di acquisire una comprensione più chiara dell’efficacia di specifici interventi medici e, in definitiva, di arrivare a trattamenti ottimizzati in modo migliore.
Nuovi strumenti di ricerca consentono l’accesso alle informazioni mediche
«Il successo chiave del progetto KConnect è stato quello di rendere degli efficaci strumenti medici per la ricerca online accessibili ai ricercatori medici e al grande pubblico», afferma il coordinatore del progetto KConnect (Khresmoi Multilingual Medical Text Analysis, Search and Machine Translation Connected in a Thriving Data-Value Chain), Allan Hanbury, dell’Università tecnica di Vienna in Austria. «I risultati del progetto verranno adesso ulteriormente sviluppati e dovrebbero consentire una migliore comprensione dell’efficacia degli interventi medici, oltre che fornire ai cittadini un accesso più affidabile alle informazioni mediche online». I partner del progetto stanno al momento lavorando con dei clienti commerciali per creare delle soluzioni di ricerca specifiche.

Analisi automatica del testo

La quantità di informazioni scritte esistenti nel settore medico è strabiliante. Queste includono informazioni specifiche sui pazienti come le cartelle cliniche, oltre a informazioni non specifiche sui pazienti tra cui gli articoli a revisione paritaria nelle riviste che descrivono i risultati di test clinici di interventi. Per valutare l’efficacia di trattamenti e procedure specifici, è necessario prendere in considerazione tutti questi testi.

«Vi è un evidente bisogno di strumenti supportati dal computer in grado di analizzare tutte queste informazioni, che possono poi portare a conclusioni solide sull’efficacia di specifici interventi medici», afferma Hanbury. «L’analisi mediante computer del testo rimane però una sfida, e questo è ancora più vero nel settore medico. Ciò perché si possono trovare differenti stili di scrittura nei vari articoli scientifici e cartelle cliniche e viene fatto un ampio uso di abbreviazioni e, naturalmente, di lingue differenti nelle documentazioni mediche».

Informazioni accessibili e attendibili

KConnect si è concentrato su due sfide principali: migliorare i servizi di analisi, ricerca e traduzione automatica dei testi medici; e dimostrare l’efficacia dell’utilizzo di questi strumenti nell’analisi delle cartelle cliniche e nelle ricerche online di pubblicazioni e siti web in campo medico. Il progetto è stato costruito, in gran parte, sui risultati del progetto Khresmoi finanziato dall’UE, che ha sviluppato strumenti per cercare e analizzare testi e immagini in campo medico. L’attenzione principale di Khresmoi era concentrata su ricerche visive di immagini radiologiche, oltre che sull’analisi testuale di pubblicazioni mediche.

Partendo da questa base, sono stati sviluppati e testati nuovi strumenti di ricerca, che vengono ora impiegati in situazioni della vita reale. Gli algoritmi per l’analisi e la ricerca delle cartelle cliniche sono stati inclusi nel sistema CRIS (Clinical Record Interactive Search, ricerca interattiva delle cartelle cliniche) presso il Centro di ricerca biomedica NHS Maudsley nel Regno Unito. CRIS fornisce ai ricercatori autorizzati un accesso sicuro a informazioni rese anonime estratte dal sistema di cartelle cliniche elettroniche del South London and Maudsley NHS Foundation Trust. Questo permette loro di osservare situazioni della vita reale su un’ampia scala, rendendo più facile individuare schemi e tendenze e vedere quali trattamenti funzionano per alcuni ma non per altri.

Gli strumenti di KConnect sono anche utilizzati dalla Health on the Net Foundation, che promuove la disseminazione online di informazioni utili e attendibili in campo sanitario. Il nuovo sistema di ricerca della Foundation fornisce agli utenti una stima della leggibilità e dell’affidabilità dei siti web in campo medico. È stato distribuito anche un componente aggiuntivo di KConnect per il browser Chrome che fornisce agli utenti delle stime sull’attendibilità di siti web medici ottenuti utilizzando motori di ricerca comuni.

Hanbury fa notare che l’addestramento degli algoritmi di apprendimento automatico specifici per testi medici ha rappresentato una sfida per alcune lingue dove erano disponibili poche risorse rilevanti, come ad esempio per l’ungherese. Ciononostante, i servizi di KConnect consentono adesso interrogazioni multilingue nel motore di ricerca della banca dati medica Trip, uno strumento che consente ai ricercatori di trovare prove di ricerca clinica di alta qualità. Uno strumento Trip di prossimo lancio, che utilizza la tecnologia KConnect, consentirà la rapida analisi di pubblicazioni mediche multiple relative a una specifica malattia, fornendo ai ricercatori un quadro immediato dell’efficacia di vari medicinali e interventi.

Keywords

KConnect, sanitario online, ricerca, rete, siti web, banca dati, multilingue, algoritmi, motori di ricerca, browser, medicinali