Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

H2020

WATTsUP — Risultato in breve

Project ID: 683959
Finanziato nell'ambito di: H2020-EU.2.3.1.
H2020-EU.3.4.
Paese: Slovenia
Dominio: Trasporti e Mobilità, Economia digitale

Istruttore di volo elettrico

La domanda di piloti è in aumento, ma l’addestramento è costoso. Un nuovo sistema di velivoli leggeri sviluppato dall’UE riduce i costi e gli impatti ambientali correlati.
Istruttore di volo elettrico
Il mercato europeo del trasporto aereo si sta espandendo del 4 % all’anno. Questo crea una domanda costante di nuovi piloti.

Secondo il progetto WATTsUP, finanziato dall’UE, il futuro dell’addestramento dei piloti sarà l’aeromobile elettrico. Essendo a zero emissioni, questo tipo di velivolo offre vantaggi ambientali ed è anche silenzioso da usare, il che lo rende ideale per l’addestramento in aerodromi minori che altrimenti resterebbero chiusi nei fine settimana per motivi di rumore. In secondo luogo, questi aeromobili sono più economici da gestire: richiedono poca manutenzione e il costo orario dell’elettricità è inferiore a quello del carburante, il che riduce anche i costi di addestramento del pilota. Il costo dell'elettricità per un volo di un’ora, per esempio, è di circa 2 euro!

Il consorzio WATTsUP ha sviluppato un prototipo di veicolo di addestramento, della classe degli aeromobili sportivi leggeri, in un prodotto maturo. Il progetto è il primo a realizzare una linea di produzione dedicata a tale velivolo.

Nuovo sistema di alimentazione

Come la maggior parte degli aeromobili moderni, il velivolo WATTsUP a due posti è costruito con materiali compositi leggeri.

La caratteristica più innovativa è rappresentata dalle tecnologie di trasmissione elettrica. La spinta proviene da un motore elettrico leggero da 60 kW collegato a un’elica montata anteriormente a recupero di energia. Il motore e il regolatore di potenza del veicolo sono stati specificamente sviluppati per la propulsione aerea e includono un sistema di raffreddamento che fa circolare in modo ottimale il liquido attorno al motore e l’aria attorno alle batterie. Una delle due batterie da 10,5 kWh può alimentare, da sola, l’aereo se l’altra non funziona. Il sistema di gestione della batteria ottimizza la carica e scarica durante tutte le fasi di volo.

Il progetto ha sviluppato anche nuovi protocolli di accelerazione throttle-by-wire e tutta l’elettronica correlata, le eliche e gli strumenti per la loro progettazione, oltre a una fusoliera completamente nuova per ospitare componentistica non convenzionale. I ricercatori hanno condotto tutte le prove e le convalide necessarie per certificare globalmente l’aeromobile.

Facile da usare

Poiché le cabine di pilotaggio convenzionali non includono né strumenti né comandi per aeromobili elettrici, il team ha dovuto progettare un’interfaccia di cabina di pilotaggio completamente nuova. «La combinazione di strumenti di volo grafici e display per caricabatterie e una nuova leva di alimentazione rendono l’aeromobile semplice da usare, come un telefono cellulare», afferma Igor Perkon, Program Manager di R&S per Pipistrel Vertical Solutions, il partner principale del progetto.

L’aeromobile può superare le velocità di crociera di 200 km/h, mentre le attuali tecnologie della batteria consentono un tempo di volo di 1 ora più una piccola riserva. Questo intervallo è sufficiente per scopi di addestramento, ma non per voli di navigazione.

Allo stesso modo in cui le stazioni di ricarica per veicoli terrestri si stanno diffondendo lungo le autostrade europee, il dott. Perkon prevede che reti di ricarica simili si diffonderanno negli aeroporti europei. «Per esempio», aggiunge, «la Svizzera ha collocato stazioni di ricarica strategicamente posizionate sui suoi aerodromi per consentire voli di navigazione a zero emissioni». Il sistema di ricarica rapida consente di ricaricare in 40 minuti.

WATTsUP ha creato inoltre una serie innovativa di strumenti online per le esigenze delle scuole di volo. Il programma è intenzionalmente interattivo e facile da capire. Un portale per la gestione della flotta semplifica la prenotazione dei voli di addestramento da parte degli studenti.

Il team ha mostrato il prodotto in occasione di air show europei e altri eventi. L’esposizione ha permesso di firmare decine di ordini prima dell’inizio della produzione. Da quando il progetto è stato concluso alla fine del 2017, sono stati consegnati ai clienti quasi 30 velivoli.

L’istruttore WATTsUP potrebbe essere solo l’inizio di una nuova era di aeromobili elettrici. I ricercatori prevedono aerei completamente autonomi entro il 2025.

Keywords

WATTsUP, aeromobile elettrico, aerodromo, addestramento del pilota, zero emissioni, istruttore di volo