Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

H2020

QS Mobile — Risultato in breve

Project ID: 789952
Paese: Svizzera
Dominio: Salute, Ricerca di base

Il test di fertilità maschile diventa mobile

Il test di fertilità maschile si è spostato all’esterno del laboratorio. Esiste ora un nuovo dispositivo clip-on per smartphone per analizzare lo sperma.
Il test di fertilità maschile diventa mobile
I test di infertilità maschile vengono attualmente eseguiti esclusivamente in laboratorio, e richiedono più visite e diversi giorni per ottenere un risultato. Il progetto QS Mobile, finanziato dall’UE, ha sviluppato un test di fertilità maschile che può essere eseguito a casa in modo rapido, accurato e più economico rispetto al laboratorio.

Test di fertilità maschile su smartphone

Il sistema QS Mobile è un nuovo dispositivo che si collega agli smartphone per l’analisi dello sperma maschile. Per eliminare gli errori del lavoro manuale, il sistema combina tecnologia microfluidica, ottica compatta e analisi avanzata di immagini video per automatizzare i test sullo sperma. Inoltre, i suoi livelli di precisione e affidabilità sono paragonabili a quelli dei laboratori.

Il dispositivo fornisce risultati su tutti i tre tipi di misurazione dello sperma richiesti dall’OMS: concentrazione, classi di motilità diverse e analisi morfologica degli spermatozoi.

Obiettivi di mercato

«Sulla base dei dati demografici e socioeconomici, abbiamo identificato gruppi target chiave per la nostra soluzione per un mercato globale», afferma Erik Nordquist, coordinatore del progetto QS Mobile nonché co-fondatore e amministratore delegato di Biophos SA, una PMI svizzera. Il dispositivo QS Mobile è rivolto agli uomini sottoposti a trattamenti di fertilità, che stanno cercando di diventare padri, oppure che stanno cercando di aumentare le proprie possibilità di concepimento adottando una nuova routine personale. È anche utilizzabile dagli ospedali che non hanno un vero e proprio laboratorio dedicato alla fertilità.

QS Mobile ha intrapreso uno studio completo di fattibilità del mercato. Inoltre, è stata identificata la domanda di una nuova e dirompente soluzione diagnostica per la fertilità maschile e stimato il valore di mercato. «Abbiamo esaminato la strategia per giungere sul mercato da impresa a consumatore (B2C) e apportato le modifiche necessarie, verificando i nostri cinque mercati chiave», afferma Nordquist. I rigorosi test e l’approvazione garantiranno che il team sia preparato in modo ottimale per la fase successiva.

Vendita e distribuzione

Il team QS Mobile ha messo insieme una proposta di vendita e distribuzione multipla comprendente la ripartizione dei costi. Essi hanno inoltre stabilito partner scientifici e commerciali in alcuni mercati selezionati con cura.

Considerando il nuovo panorama normativo del regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR), il progetto ha definito il suo impatto. In particolare, hanno delineato in quale modo i prodotti attuali e futuri debbano essere adattati o integrati al più tardi entro il 2022 in conformità con le nuove direttive relative al GDPR.

La fase successiva per QS Mobile

La prima fase di commercializzazione con clienti da impresa a impresa (B2B) è iniziata nel gennaio 2018. QS Mobile prevede di avere quattro mercati selezionati coperti con almeno un partner in ciascun mercato nel 2018. In parallelo con l’ingresso sul mercato per il B2B, l’obiettivo è quello di finalizzare lo sviluppo di QS Mobile. Entro il 2027, l’azienda Biophos intende servire il 15-20% del mercato totale con circa 200 milioni di euro di fatturato annui.

QS Mobile ha identificato una chiara strategia di vendita e marketing. Riassumendo la sua visione per il futuro, Nordquist conclude: «L’obiettivo di questo progetto è preparare QS Mobile per il lancio sul mercato, portando il nostro prototipo QS Mobile su scala industriale in una soluzione QS Mobile finale, e prepararsi per il lancio sul mercato creando consapevolezza per combattere lo stigma dei problemi della fertilità maschile».

Keywords

QS Mobile, mobile, fertilità maschile, sperma, smartphone