Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

H2020

BEWITCHING — Risultato in breve

Project ID: 703141
Finanziato nell'ambito di: H2020-EU.1.3.2.
Paese: Paesi Bassi
Dominio: Società, Ricerca di base

Incantevole! Un pungolo per scelte più sagge

Per scelte le cui conseguenze si verificano in punti temporali diversi, il guadagno a breve termine spesso prevale sui benefici a lungo termine, come per esempio mangiare un dolce oggi rispetto a una futura perdita di peso. BEWITCHING ha esaminato come possiamo migliorare le scelte su base individuale e per la società.
Incantevole! Un pungolo per scelte più sagge
Nella vita si fanno continuamente scelte intertemporali che possono avere conseguenze estremamente importanti. Non si tratta solo di situazioni come per esempio evitare di accumulare chili o dover comprare un guardaroba completamente nuovo. I politici ad esempio si trovano davanti a scelte in cui devono valutare il successo elettorale a breve termine rispetto a un’economia in ripresa, se solo avessero imposto quelle impopolari misure di austerità. Gli scienziati devono elaborare regolamenti sull’ingegneria genetica, considerando i benefici immediati per la medicina e la produzione alimentare, nonché i possibili danni a lungo termine all’ambiente e il pericolo derivante da conseguenze genetiche impreviste.

Nudging e Framing per scelte più sagge a lungo termine

Il progetto BEWITCHING, finanziato dall’UE, ha esaminato il Nudging, un concetto dall’economia comportamentale, per una risposta. Il borsista Marie Skłodowska-Curie che ha guidato la ricerca, il dott. Bram Zandbelt, introduce l’idea, «progettando contesti di scelta che sfruttano i nostri pregiudizi cognitivi, ci guida con gentilezza a fare delle scelte che sono migliori per noi stessi e per la società».

Un modo per spingere una scelta intertemporale è quello di utilizzare il Framing, ovvero «inquadrare» i tempi del risultato della scelta in un certo modo e di utilizzare le date del calendario. Ad esempio, facciamo scelte più pazienti quando i risultati futuri sono descritti in termini di date del calendario. Inquadrare i tempi della scelta è spesso un modo efficace per spingere una scelta intertemporale. È possibile fare scelte più sagge quando viene utilizzata una data tangibile, es. il primo maggio, invece del ritardo corrispondente, «in 30 giorni».

L’uso dell’inquadramento temporale nella pratica è ostacolato in quanto la psicologia dietro di esso è sconosciuta. Una comprensione del fare scelte apparentemente irrazionali potrebbe aiutare a sviluppare nuovi interventi di Framing che cambiano il comportamento. BEWITCHING ha utilizzato un esperimento comportamentale e nuovi modelli computazionali per determinare i meccanismi di inquadramento temporale nella scelta intertemporale. L’ipotesi di lavoro era che l’inquadramento temporale cambi il modo in cui percepiamo il tempo.

Meccanismi da modelli e fare scelte

BEWITCHING ha lavorato per determinare i meccanismi coinvolti nell’inquadramento temporale e come questo influenzi la scelta intertemporale. Il progetto ha sviluppato e testato un modello computazionale per gli effetti di Framing oltre che una attività di scelta intertemporale. Un piano di gestione dei dati descrive le pratiche di gestione dei dati.

Per determinare la validità del test, il team ha condotto estese simulazioni al computer per determinare il disegno sperimentale e le dimensioni del campione (numero di partecipanti e numero di sperimentazioni) per questo studio. La raccolta e l’analisi dei dati sono in corso.

Impatto significativo vicino casa e più lontano

«A titolo personale», sottolinea Zandbelt, «la borsa di studio Marie Skłodowska-Curie individuale mi ha consentito di sviluppare le mie capacità per fare carriera in tre campi, sostenendo i ricercatori nel mondo accademico nella scienza aperta e riproducibile, lavorando come scienziato nell’industria e lavorando come scienziato dei dati nel governo o nell’industria».

Gli elementi di capacità individuale comprendono nuove competenze nel campo del processo decisionale basato sul valore, controllo motivazionale e modellizzazione computazionale e rafforzamento delle competenze trasferibili, tra cui capacità organizzative, di leadership e di comunicazione, che contribuiranno a facilitare la transizione verso una carriera al di fuori del mondo accademico. Maggiore visibilità attraverso l’organizzazione di workshop e una forte presenza sui social media hanno anche stimolato la capacità di diffondere la conoscenza accademica.

Questo set di dati può essere utile per economisti comportamentali, psicologi sperimentali e neuroscienziati cognitivi interessati alla scelta intertemporale e agli effetti del Framing. Nel complesso, la ricerca fornirà agli scienziati, ai responsabili delle politiche, ai medici e alle imprese una migliore comprensione di come il Framing riesce a influenzare le scelte. Riassumendo, il dott. Zandbelt conclude che, «Alla fine, questa conoscenza potrebbe guidare politiche intelligenti, interventi personalizzati e tecnologie basate su pungoli che promuovono un comportamento orientato al futuro e riducono i costi della società in Europa e nel resto del mondo. Tuttavia, poiché i risultati dello studio non sono completi e devono essere ancora analizzati, solo il tempo ce lo dirà».

Keywords

BEWITCHING, scelta intertemporale, inquadramento temporale, modello computazionale, nudging, economia comportamentale